Collegati con noi

La mia esperienza con la dieta senza carboidrati

La mia esperienza con la dieta senza carboidrati

Durante l’adolescenza avevo qualche chilo di troppo e volevo smaltirlo in ogni modo! Avevo sentito dire che un modo efficace per perdere peso era eliminare i carboidrati per un periodo, circa un mese o almeno fino a che non avessi raggiunto il mio obiettivo, per poi reintegrarli piano piano.

dieta-senza-carboidrati-660x330

Detto fatto, ho bandito dalla mia alimentazione i carboidrati e presto ho cominciato a vedere i risultati: ero più sgonfia e persi un paio di chili in poco tempo. Anche se quello che mangiavo erano sempre le stesse cose perché la carne era rigorosamente alla griglia, verdure lesse o con del pomodoro etc., non badavo al fatto che mangiavo tanto per fare, che non mi piaceva quello mangiavo, l’importante per me era perdere peso!

Dopo una ventina di giorni il mio corpo ha cominciato a ribellarsi, la mia mente pure! Dopo una giornata seguita diligentemente arrivavo la sera con delle voglie estreme. Magari ero fuori con gli amici e immaginavo il barattolo di nutella, biscotti, panini da farcire, latte e merendine da mangiare appena tornata a casa!

Quindi tornavo a casa e mi mettevo davanti al “mobile delle meraviglie” e osservavo tutti quei dolci; mi assaliva un senso di colpa, già pensavo alla frustrazione che avrebbe seguito il mangiare tutta quella roba, però non potevo farne a meno, avevo fame, avevo bisogno di quei dolci! E intanto mi giustificavo perché nei giorni passati ero stata brava e non avevo mai sgarrato!

Cedevo e arraffavo tutto, mangiavo, mi stramaledivo e andavo a letto! Il giorno dopo mangiavo come di dovere e la sera mi capitava lo stesso raptus! Ho continuato così per circa 15 giorni e non ho più perso un etto. A quel punto ho avuto la saggezza di fermarmi ad ascoltare me stessa, il mio corpo e perché mi succedeva questo.

Ho letto libri, mi sono informata e ho capito che non ero diventata pazza ma semplicemente il mio comportamento era normalissimo perché, eliminando i carboidrati, è ovvio che il corpo a lungo andare li cerca, ne ha bisogno, sono fondamentali per l’organismo e quindi si compensa questa mancanza cercando quegli alimenti che soddisfino immediatamente il fabbisogno.

Ho interrotto la mia dieta priva di carboidrati ed ho cominciato e mangiare regolarmente, a riacquistare le forze perché durante questa dieta mi ero indebolita, e i miei raptus sono spariti.

Ho ripreso anche i chili persi perché in quel mese praticamente avevo scombussolato tutto il mio organismo. Però dopo è nata una consapevolezza dentro di me che mi ha permesso di riflettere molto e di approcciarmi in modo diverso nei confronti del cibo e del mio corpo.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 2 Media: 2]

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti questi consigli