Collegati con noi

La dieta del panettone: come mangiare a Natale senza rimorsi

La dieta del panettone: come mangiare a Natale senza rimorsi

A Natale è facile esagerare e mangiare più del necessario, per questo tutti cercano il modo di non ingrassare durante le feste. Ma come è possibile mangiare dolci come il panettone e non prendere peso? Facile, seguendo la dieta del panettone!

dieta del panettone

La dieta in questione è consigliata dalla pioniera della medicina estetica in Italia, Dvora Ancona. La dieta del panettone dura 7 giorni, durante i quali si può consumare panettone o pandoro per un massimo di 200gr durante la giornata, ma entro le 21 di sera. Dopo, vietato mangiare dolci o panettone.

La dieta per le feste natalizie prevede di bere da 1,5 a 2 litri di acqua, oltre a 3 o 4 grandi tazze di tè verde al giorno, aggiungendo a piacere zenzero o cannella. Questo per quanto riguarda i liquidi. Ma cosa si può mangiare per non ingrassare?Soprattutto alimenti “brucia grassi”, come rucola, zenzero, pompelmo, ananas, peperoncino, curcuma. “Per prima cosa il mio consiglio, quando state per acquistare un panettone o un pandoro, è quello di preferire le versioni classiche, senza farciture di creme e a base di burro, di liquori, di canditi o di frutta secca (mandorle o nocciole), che fanno ulteriormente impennare il contenuto calorico”, ricorda Dvora Ancona.

Menu della dieta del panettone

Ecco un esempio di menu completo da seguire per chi vuole adottare la dieta del panettone:

COLAZIONE:

Consigliata una piccola fetta di panettone o pandoro + uno yogurt magro 0.1% , tè verde o caffè non zuccherati. Non esagerare aggiungendo altri dolci, biscotti o cornetti.

PRANZO:
Si può mangiare del pesce: un branzino o orata o merluzzo al forno o in padella antiaderente senza aggiunta olio + broccoli, cavoli, rucola, verza, insalata verde. In alternativa, la carne bianca: un petto di pollo o un tacchino alla griglia senza aggiunta di olio + broccoli, cavoli, rucola, verza, insalata verde.
Al termine del pasto, si consiglia un tè verde con zenzero o cannella.

MERENDA (ORE 10 e 16):
La dieta del panettone consiglia un pompelmo rosa intero mangiato a spicchi con spolverata di zenzero, oppure una spremuta pompelmo rosa + ananas, o ancora del tè verde con zenzero e cannella.

CENA (entro le 21):
Per chi ama la carne, la dieta del panettone consiglia una bistecca di carne rossa o hamburger ai ferri + spinaci, erbette, cavoli, rucola, finocchio, insalata verde; in alternativa, del pesce spada o filetti pesce bianco al forno con una manciata di pomodorini o di carciofi + spinaci, erbette, cavoli, finocchio, insalata verde.
Al termine del pasto, si consiglia un tè verde con zenzero o cannella, proprio come a pranzo.

La dieta va seguita in modo rigido per sette giorni, fino al termine delle feste di Natale: dopo, il panettone sarà finito e potremo tornare ad alimentarci in modo sano ma con meno dolci!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Lascia un commento

Non perderti questi consigli