Home Dieta e Salute Il successo della dieta sta tutto nei nostri social

Il successo della dieta sta tutto nei nostri social

Un nuovo studio americano sottolinea l’importanza dei social e del nostro atteggiamento nel fallimento o meno di una dieta dimagrante seguita. Il successo o il fallimento di chi si mette a dieta per perdere peso è insomma scritto sui nostri profili social. Ma come è possibile?

Il tutto si ricava dagli stati stati d’animo che emergono da piattaforme come Twitter, dove solitamente le persone esprimono i loro sentimenti, anche se non strettamente legati alla dieta che stanno seguendo. Almeno, questo è quello che è emerso da una ricerca a cura del Georgia Institute of Technology, che conferma l’esistenza di un legame tra il successo nella dieta e il comportamento della persona, secondo quanto scritto nei suoi tweet.

Che il successo o il fallimento di una dieta dipendono in gran parte anche dal nostro atteggiamento, questo lo sapevamo già. Ma che addirittura si potesse capire dai tweet di una persona se la dieta che sta seguendo sta avendo successo, questo proprio non potevamo prevederlo.

Gli esperti sono arrivati a questa conclusione analizzando i risultati ottenuti dai tweet di un campione di 700 persone con gli aggiornamenti rilevati in un’applicazione conta-calorie. Erano persone, ovviamente, che stavano seguendo una dieta specifica. Dall’incrocio dei dati è emerso chiaramente che il successo o l’insuccesso nella dieta, in base agli stati d’animo emersi sui social, è riscontrabile con un grado di attendibilità pari al 77%.

I risultati dello studio saranno presentati durante la 20esima edizione della ACM CSCW che è la Conference on computer-supported cooperative work and social computing, a Portland, negli Stati Uniti. Chi non riesce a ottenere i risultati sperati, in particolare, su Twitter mostra ansia, disagio ed un tono negativo, invece chi riesce a perdere peso esprime sui social dei sentimenti positivi e mostra interesse per le tematiche legate al fitness e al benessere.

Un atteggiamento totalmente diverso, quindi, che può davvero fare una grande differenza. “Abbiamo osservato che gli utenti erano molto più propensi a condividere ricette sane, offrire suggerimenti sull’alimentazione e l’esercizio fisico, e riferire i propri progressi – racconta Munmun De Choudhury, autrice principale della ricerca – una più grande rete di amici e seguaci, oltre che un maggiore coinvolgimento, significano per queste persone un sistema di supporto più forte e una probabilità di adesione alla dieta migliore”. Forse, però, può essere vero anche il contrario: esprimere sentimenti positivi sui social, anche se all’inizio non ci si crede, può essere positivo anche per il nostro umore e, di conseguenza, per la dieta che stiamo seguendo…

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.