Dimagrire mangiando il Seitan: due ricette semplici e veloci

Da sempre la dieta vegetariana è indicata come una delle più equilibrate e adatte a perdere i chiletti di troppo. Fra gli ingredienti principe nei piatti vegetariani troviamo il seitan che può sostituire in modo semplice e facile anche la carne.

Si tratta di un alimento tradizionale della cucina giapponese, paese nel quale viene denominato Kofu, e fu ideato nel XV secolo dai monaci buddisti cinesi.

Oggi si trova in Italia con grandissima facilità ed è davvero buonissimo, basta sapere come prepararlo. Si può trovare in forma di farina oppure di glutine all’intero di particolari sacchetti e per prepararlo basta amalgamarlo insieme con un po’ d’acqua e farlo bollire per qualche minuto.

Le ricette con il seitan

Vediamo dunque qualche ricetta per preparare il seitan e realizzare piatti light, gustosi, ma soprattutto sani in pieno stile dieta vegetariana. Provali e vedrai che non te ne pentirai.

Il polpettone di seitan

Un polpettone che ha il gusto ed il sapore di quello classico, solo che qui la carne non c’è. Si può infatti condire con il sugo al pomodoro oppure al curry, ma anche con una crema ai funghi o alle noci. Come contorno potete servire una bella insalata iceberg o una bella teglia di patate, ma anche fagiolini e verdure grigliate.

Ingredienti 

  • uno scalogno
  • due carote
  • un gambo di sedano
  • lenticchie
  • seitan
  • farina di ceci
  • mollica di pane
  • olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe e spezie varie

Preparazione:

Taglia finemente lo scalogno, le carote e il gambo di sedano poi falli cuocere in padella con un po’ di olio extravergine d’oliva, rosmarino, sale e pepe. Metti poi le lenticchie e fai cuocere con la fiamma bassa ed il coperchio. Taglia un po’ di seitan e cuocilo insieme con le verdure nella pentola. Poi passate tutto nel frullatore e asciugate il tutto versando farina di ceci e mollica di pane. Dategli con le mani la forma di un polpettone. Poi mettetelo in una teglia condendolo con le spezie e gli aromi facendolo cuocere a 180 gradi nel forno per 30 minuti.

Spaghetti alla carbonara

La pasta è assolutamente un classico della nostra cucina, come anche la carbonara, un piatto romano, amato ed imitato in tutto il mondo. Qui te ne proponiamo una versione super light e vegetariana con il seitan da assaporare boccone dopo boccone senza sensi di colpa.

Ingredienti:

  • 100 g di spaghetti integrali
  • un uovo
  • una cipolla
  • uno spicchio d’aglio
  • seitan
  • farina di riso
  • un bicchiere di latte
  • parmigiano grattugiato
  • pepe e sale
  • olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

Taglia il seitan a pezzetti poi cuocilo nella padella con un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiungi anche la cipolla tritata e l’aglio. Nel frattempo prepara il sugo mescolando insieme la farina di riso e il latte facendoli bollire. In una ciotola sbatti l’uovo e il parmigiano. Scola la pasta e condisci con il sugo.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 5]