Home Prodotti per dimagrire Yerba Mate, dimagrante naturale. Benefici e controindicazioni

Yerba Mate, dimagrante naturale. Benefici e controindicazioni

Yerba Mate è una pianta dalle molte proprietà benefiche utilizzata come integratore nelle diete dimagranti. Cresce spontanea in Brasile e Paraguay e da centinaia di anni l’infuso viene utilizzato come rimedio naturale nel Sud America.

Yerba Mate- foto pixabay.com

I benefici di questa pianta fondano le proprie radici in quelle culture dove privilegiavano il rapporto con la natura ed erano maggiormente consapevoli di quanto fosse importante la cura del corpo con i soli elementi naturali.

Nonostante questo, oggi i nostri specialisti hanno deciso di vederci chiaro e così, hanno scelto di analizzare Yerba Mate per capire come mai in passato era tanto amata. Effettivamente questa pianta sembra possedere proprietà diuretiche, termogeniche e antiossidanti. Velocizzano il metabolismo corporeo migliorando così la silhouette e aiutando la persona a perdere peso in modo naturale e sentendosi bene con il proprio corpo.

Yerba Mate viene consigliata dagli specialisti come integratore di una sana dieta ipocalorica e un buon allenamento in quanto può veramente portare un benefico contributo quando si parla di eliminare i grassi e smaltire le calorie di troppo.

Yerba Mate funziona?

Siamo convinti che non c’è dimostrazione migliore se non la propria esperienza. Noi vi diciamo che Yerba Mate funziona, ma sarete voi a doverlo provare per crederci veramente. Ovviamente diffidate da chi vi dice che basta bere questo infuso per perdere chili di troppo.

L’infuso di Yerba Mate utile per dimagrire è un integratore e per tanto non può in alcun modo sostituire una buona dieta. Se iniziate ad assumerlo ma continuate a mangiare quanto e come prima, l’effetto entrerà sì in azione, ma verrà comunque bloccato dalle troppe calorie in ingresso.

Yerba Mate funziona eccellentemente se abbinato a una corretta alimentazione, in quanto stimola il corpo a metabolizzare velocemente ciò di cui ha bisogno eliminando invece in fretta le sostanze di scarto. Migliora infatti il benessere che riguarda anche la fase digestiva. Grazie a Yerba Mate si riduce il tempo in cui il cibo rimane conservato sia nello stomaco che nell’intestino.

Insomma Yerba Mate fa dimagrire, ma permette anche di avere un’energia migliore a livello cellulare e noi saremo più riposati e attivi durante la giornata.

Benefici Yerba Mate

Molte persone utilizzano Yerba Mate al posto del caffè perché, come ben sappiamo, è una bevanda davvero ricca di caffeina. Gli effetti di questa bevanda sono però molto più durevoli e tollerati dall’organismo stesso.

Contiene al suo interno davvero tanti principi attivi. Come già accennato c’è la caffeina, la tannini, la teobromina, minerali in particolar modo il potassio, vitamina C, B e J (meglio conosciuta con il nome di colina).

Yerba Mate: Proprietà

  • Stimola la mente, rende molto più attivi. È una bevanda energizzante alternativa al caffè, senza però gli stessi effetti collaterali. Grazie alla mateina (sostanza chimica), stimola il sistema nervoso aumentando e migliorando tutte le attività mentali. Si dimostra ideale ad esempio per gli studiosi o quelle persone che sono impegnate in importanti progetti.

  • Dona un senso di sazietà, per questo motivo è spesso presente come coadiuvante naturale nelle diete dimagranti.

  • Aumenta il metabolismo e per tanto aiuta a smaltire le calorie e i grassi in eccesso.

  • Ha un effetto diuretico e per questo motivo è consigliato anche per la prevenzione della formazione dei calcoli. Questo beneficio è dato dalla presenza di xantine, che comprende caffeina, teofillina e teobromina. I liquidi in eccesso vengono smaltiti e per tanto si dimostra un valido alleato ad esempio contro la ritenzione idrica.

  • Aiuta a purificare l’organismo perché ha proprietà detossinanti.

  • Ha un’azione antiossidante sull’organismo in quanto molto ricco di polifenoli.

  • Le saponine presenti al suo interno stimolano il sistema immunitario. Yerba Mate aiuta a prevenire quindi i mali di stagione.

  • Aiuta a digerire. Diminuisce il tempo in cui il cibo resta nell’intestino e nello stomaco, donando così un senso di sazietà.

  • Diminuisce il tasso di colesterolo e della glicemia. Migliora la circolazione sanguigna e il corpo viene meglio ossigenato. Questo grazie alla teofillina, la quale va a stimolare il muscolo cardiaco.

  • Le xantine agiscono anche sul sistema nervoso centrale, vanno a rilassare i muscoli molli come il bronchiale e stimolano la vasocostrizione periferica.

  • Ottimo energizzante per chi ad esempio pratica molto sport. Rallenta infatti la produzione dell’acido lattico all’interno dei muscoli e permette di aumentare la resistenza.

  • È un ansiolitico eccellente e può essere consigliato da alcuni esperti come terapia complementare in caso di depressione.

  • Sembra che sia possibile sfruttare Yerba Mate contro il cancro del colon, visto che porta le cellule cancerogene lentamente alla morte.

Yerba Mate fa dimagrire?

Mate argentino- foto pixabay.com

Yerba Mate in Italia sta riscuotendo una crescente popolarità nell’ultimo periodo. Ma basta spostarsi dai nostri confini e chiedere a quelle persone che vivono in Brasile, Paraguay e Argentina per capire che sì, Yerba Mate fa dimagrire. La loro esperienza è la miglior testimonianza che ci possa capitare.

Bere Yerba Mate in Argentina e tutto il Sud America significa assumere un Dimagrante Naturale, ma soprattutto perché funziona e porta, come abbiamo appena visto, così tanti benefici che non c’è proprio motivo per rinunciare a questa bevanda.

Viene utilizzato perché agisce da stimolante nei confronti del metabolismo. Inoltre tonifica, aiuta a espellere i liquidi e combatte il problema dell’obesità e del sovrappeso.

Yerba Mate: Preparazione e come si usa

Yerba Mate puro non è altro che un insieme delle sue foglie con tutti i principi attivi e quando viene utilizzato direttamente attraverso il processo dell’infusione, ecco che restituiranno tutti i benefici sopra elencati.

È possibile trovare Yerba Mate a un prezzo accessibile, ma in ogni caso bisogna diffidare delle pillole a base di estratto e utilizzare solo la foglia!

Non è un caso se il rimedio Mate argentino viene chiamato in America Latina anche “oro verde”. Le sue proprietà sono effettivamente eccellenti.

Potete trovare lo Yerba Mate su Amazon e negozi specializzati (Yerba Mate in bustine o in foglie tostate), ma in ogni caso la sua preparazione è davvero semplice visto che è uguale a quella del tè.

Può essere anche bevuto in acqua fredda, in questo caso dovrà essere lasciato in infusione per 40 minuti. Sia che decidete di consumarlo come un tè o come infuso caldo o freddo, le sue portentose proprietà benefiche resteranno intatte!

Come si usa?

Il rimedio viene utilizzato da molti come Yerba Mate per le sue elevate quantità di caffeina e la capacità del corpo di tollerarlo molto meglio. È adatto dopo i pasti, perché migliora la capacità del corpo di digerire il cibo e favorisce anche le attività dello stomaco e dell’intestino.

Yerba Mate richiede una preparazione simile a qualsiasi tè. Basta in questo caso lasciarlo in infusione in acqua bollente e filtrare poi il liquido dopo alcuni minuti.

Le dosi di assunzione cambiano da persona a persona ed è importante seguire le indicazioni presenti nella confezione e sentire il proprio medico prima di integrare Yerba Mate nella propria dieta.

Solitamente, comunque, sono necessarie 2 o 3 tazze al giorno di liquido per ottenere benefici.

Yerba Mate: Controindicazioni

Mate tè- foto pixabay.com

Tra gli effetti indesiderati più comuni, troviamo quelli legati alla caffeina. Un consumo eccessivo di Yerba Mate argentino può provocare insonnia e nervosismo.

Ovvio che, gli allergici o ipersensibili alla caffeina non devono consumare tale prodotto. Sempre l’abuso può causare ad esempio disturbi come diarrea e nausea.

Yerba Mate poi non è destinata all’utilizzo prolungato perché porterebbe appunto a un sovra dosaggio molto negativo.

Secondo alcuni studi, può portare anche ad alcune forme di cancro. Sulla questione in realtà vi sono ancora molti dubbi perché i vari studi hanno si evidenziato una possibile associazione con l’incidenza dei tumori del tratto aerodigestivo, ma sono stati comunque portati avanti alcuni dubbi in quanto tale associazione potrebbe essere alla base di una causalità in quanto il consumo di Mate argentino potrebbe aumentare il rischio solo quando consumato in correlazione ad altre abitudini come quella dell’alcol e del fumo.

Altra causa potrebbe essere la temperatura elevata alla quale Yerba Mate viene consumata, altro possibile rischio di tumore al cavo orale o all’esofago. Secondo gli esperti non è comunque da escludere la possibilità che effettivamente il Mate contenga sostanze chimiche cancerogene.

Tralasciando il collegamento Yerba Mate cancro, ricordiamo che, qualora si presentassero effetti collaterali sopra indicati dovrà essere interrotto subito l’utilizzo e richiesta la visita medica.

In ultimo Yerba Mate non dovrebbe essere assunta neanche da persone cardiopatiche o che soffrono di ipertensione.

Prodotti dimagranti naturali – Acquista online i migliori al prezzo più basso

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 30 Media: 3.7]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.