Gambe stanche: i rimedi naturali

D’estate, ma anche d’inverno, quando la temperatura cambia oppure se stiamo sempre in piedi, le nostre gambe ci fanno spesso dannare diventando pesanti e gonfie. Come risolvere questa fastidiosa sensazione di stanchezza e di affaticamento? Semplice, con i rimedi naturali!

I rimedi naturali contro le Gambe pesanti

La prima regola per evitare di avere delle gambe pesanti e stanche è quella di non indossare dei tacchi troppo alti e delle scarpe troppo strette, in particolare al mattino e per diverse ore consecutive. Largo spazio anche ai cibi drenanti, come per esempio il melone, i mirtilli, che sono ottimi pure per il benessere della vista e della vescica, l’anguria, i carciofi, gli asparagi, i pomodori e infine l’avena. Cerca poi di bere molto e non solo l’acqua naturale, ma anche tantissime tisane, come quelle al finocchio, ed il tè verde.

Evita poi di condire troppo i tuoi piatti, in particolare con il sale, i grassi saturi e gli zuccheri raffinati. Inoltre camminare aiuta molto a riattivare la circolazione e ci aiuta pure a perdere qualche chilo, il che non fa mai male. Punta dunque su lunghe passeggiate e camminate soprattutto al mattino, quando gli arti inferiori sono più gonfi e pesanti. Durante il ciclo mestruale inoltre si consiglia di dormire mettendo un cuscino sotto le gambe, in modo da aiutare la circolazione, oltre a consumare tutti i cibi drenanti. Infine cerca di massaggiare le gambe e i piedi, partendo dal basso verso l’alto, usando una crema idratante oppure un olio per il corpo.

Chi vuole viaggiare in aereo deve puntare sulla giusta idratazione, bevendo molto, specialmente se si vola per molte ore. Muovete di tanto in tanto le gambe e assumete gli integratori alimentari che facilitano la circolazione, in particolare quelli a base di vitamina C,  E e i semi d’uva.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 4]