La dieta anti stanchezza

stanchezza

La stanchezza si combatte anche a tavola, con i gusti alimenti per riattivare le energie e ritrovare lo sprint. Per accendere le tue giornate e trovare di nuovo la voglia di fare punta sugli alimenti anti stanchezza.

La dieta contro la stanchezza

Il menù anti stanchezza

La colazione

Inizia le tue giornate con una bella spremuta di cedro che è disintossicante e ti dà la carica. Poi gusta la tua colazione con una spremuta di arancia, un té verde, un bello yogurt naturale ed una fetta di pane integrale. Questi alimenti eliminano le scorie dal corpo e riattivano le energie.

Lo spuntino di metà mattina

A metà mattina fai una piccola merenda, da ripetere anche a metà pomeriggio. Prima di tutto bevi una tazza di succo d’uva biologico e mangia un panino integrale accompagnato da qualche mandorla. Il succo d’uva è un potente antiossidante, depura ed evita i cali di pressione. Se non ti piace puoi mangiare anche i frullati di frutta o verdura, oppure uno yogurt, che è ricco di probiotici che risvegliano l’organismo.

A pranzo

Fai il pieno di fibre e di vitamine con la frutta e la verdura. Mangia della rucola che è ricca di vitamina C, mangia una fetta di melone, che depura e un limone che è disinfettante, ma anche pomodori e cetrioli.  Condisci la tua insalata con un filo di olio extravergine d’oliva e una salsa con yogurt greco e curry. La verdura e la frutta ossigenano i tessuti e donano vitalità.

A cena

Mangia una bella minestra oppure una zuppa preparata con verdure miste di stagione e orzo. La sera la zuppa o il minestrone è l’ideale per non appesantire il fegato e riposare ben. Per secondo mangia i cavolfiori con il limone e l’olio extravergine d’oliva.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 5]