Dimagrire con i calzini bagnati: come è possibile?

Sentiamo spesso parlare dell’idroterapia, una terapia che sfrutta la forza dell’acqua per migliorare il grado di benessere e innalzare le funzioni vitali dell’organismo. Da secoli l’acqua è impiegata come cura di bellezza e come rimedio naturale per sconfiggere tante patologie, prova ne sono le cure termali e le moderne tecniche di idroterapia.

tumblr_me7vanJYwG1qz4cuyo1_500

Alcuni gesti molto semplici possono quindi aiutare a ritrovare la forma perduta, tonificando l’organismo ma soprattutto accelerando il metabolismo. Oggi vogliamo parlarvi della tecnica dei calzini bagnati, molto discussa in rete in quanto sembra aiutare il dimagrimento grazie alla sola pratica di indossare dei calzini bagnati durante la notte. Incredibile, vero? In realtà non si tratta di nulla di così speciale, in quanto si tratta di fare un bel pediluvio molto caldo, meglio se con l’aggiunta di sali profumati aromatici o di oli essenziali stimolanti come l’eucalipto o la menta.

Al pediluvio caldo, che deve durare almeno cinque-dieci minuti, deve fare seguito l’applicazione di un paio di calzini ben ghiacciati, quindi conservati in frigorifero o nel freezer per un’oretta. Il passaggio dal caldo al freddo stimola in modo intenso la microcircolazione, ma soprattutto attiva il metabolismo, quindi il corpo è portato a bruciare in fretta i grassi e ad attivarsi in modo più veloce. Le anime audaci possono scegliere di indossare i calzini ghiacciati per tutta la notte, magari coprendoli con un ulteriore paio in lana per non avvertire freddo durante il sonno.

Non si tratta di una magia, ovvero indossando i calzini bagnati non ci si sveglia con un chilo in meno, ma se eseguita con costanza questa pratica permette a costo zero di attivare il metabolismo, e quindi si presenta come un gesto coadiuvante al dimagrimento. Se pensiamo ai rituali di bellezza nordici, dove le persone passano dalle saune ai bagni di ghiaccio, possiamo capire che queste tecniche aiutano a risvegliare la circolazione, a rafforzare il funzionamento degli organi vitali e quindi a migliorare lo stato generale di salute dell’organismo.

Indossare i calzini bagnati si propone quindi come una pratica benefica, semplicissima ed economica, che può essere alternata a docce calde e fredde, saune e bagni freddi e ad altri trattamenti che possono essere semplicemente essere eseguiti nella nostra abitazione. Non dobbiamo mai dimenticare la forza naturale dell’acqua, elemento amico del corpo umano e che quindi merita di essere impiegato nella ricerca del dimagrimento e della tonificazione.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 4.3]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM