Home Dimagrire L’associazione degli alimenti

L’associazione degli alimenti

Rispettare la compatibilità tra gli alimenti, oltre ad aiutare a perdere peso in modo sano e naturale, previene molti problemi di salute e influisce positivamente sul metabolismo; in particolare, l’associazione di due alimenti incompatibili può causare indigestione.

Per prevenire questo disturbo, è bene sapere che: la digestione delle proteine, presenti nella carne, nel pesce, nelle uova e nei formaggi, è legata all’azione della pepsina (presente nei succhi gastrici) che agisce in un ambiente acido.

E’ un errore alimentare combinare, durante lo stesso pasto, idrati di carbonio (pane, patate…) e proteine, dal momento che l’amido della farina ha bisogno di un ambiente basico per essere digerito, mentre le proteine di un ambiente acido, e lo stomaco non è in grado di sviluppare entrambi gli elementi insieme visto che nessun liquido può essere nello stesso tempo basico e acido.

Inoltre, è un errore comune mescolare, durante lo stesso pasto, pane o patate (che contengono amido) con frutta acida, in quanto ciò fa si che l’amido arrivi allo stomaco senza essere stato digerito e dove non esiste alcun fermento in grado di favorire la digestione dei carboidrati, passando nell’intestino tenue, dove nemmeno qui trova le condizioni giuste per essere digerito. Ciò può produrre fermentazione con la conseguente formazione di gas intestinali.

La combinazione giornaliera ideale sarebbe: circa l’80% dell’alimentazione composta da frutta e verdura, che devono essere consumate preferibilmente crude; mentre, il restante 20% deve essere caratterizzata da alimenti ricchi di idrati di carbonio o proteine.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 12 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.