Pro e Contro del Dimagrimento Rapido

Dimagrire velocemente è spesso il sogno più diffuso e ricorrente di chi decide di mettersi in forma e dire addio ai chili superflui. Diete ferree, regimi alimentari estremamente rigidi e tanto sport. Tutto finalizzato ad un solo e unico obbiettivo: dimagrire velocemente.

Dimagrire velocemente, però non solo  inutile, ma è anche e aggiungerei soprattutto, pericoloso per la salute.

Dimagrire velocemente è la prima causa dell’effetto yo-yo sul peso, e a lungo andare i ripetuti dimagrimenti che possono aversi nel corso di uno stesso anno renderanno più grassi di prima.

Vi siete mai chiesti in quanto tempo avete accumulato i 10 Kg di sovrappeso? Solitamente l’aumento di peso avviene in 5, 6 mesi. E’ fisiologicamente impossibile perdere questi 10 Kg in un solo ed unico mese.

Seguire un regime alimentare ferreo, duro e soprattutto non equilibrato con il solo intendo di perdere peso velocemente ,non solo non garantirà una perdita di grasso andando a toccare la massa magra dell’organismo, ma “stresserà” il metabolismo basale.

Quando il metabolismo è sotto stress, per bruciare utilizza sempre più il grasso di deposito, i chili che vengono persi prima di tutto sono infatti dovuti alla perdita di liquidi e al tessuto muscolare.

In questo modo quando si torna a mangiare “normalmente” dopo aver perso tutto il tessuto muscolare con la dieta estrema  i chili persi si riprenderanno velocemente e la percentuale di massa grassa presente nell’organismo sarà maggiore di quella iniziale.
Per dimagrire in modo sano occorre tempo e occorre mangiare in modo  sano ed equilibrato. Niente eccessi è la parola d’ordine: niente eccessi fisici, niente eccessi alimentari.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 5]