Disintossicare l’organismo grazie alla dieta del te

La-dieta-del-tè-per-dimagrire-e-disintossicarsi

E’ arrivato il momento di disintossicarsi da tutto il cibo e dalle schifezze mangiate a fine anno? È arrivato il momento di seguire una dieta per stare in forma, perdere peso ed eliminare le tossine in eccesso. Se siete interessati a fare scorta di antiossidanti, la dieta del te è la migliore.

In commercio sono disponibili diverse qualità del te:

– Verde

– Bianco

– Rosso

– Nero

Qualunque versione desiderate provare tutte hanno una caratteristica in comune: hanno un’azione drenante e diuretica. Seguendo con attenzione la dieta del te, avrete la possibilità di eliminare il ristagno dei liquidi, un elemento fondamentale per combattere la cellulite.

Questo stile alimentare può essere seguito senza particolari problemi per un paio di settimane, il suo valore nutritivo è di 1200 calorie e permette anche di perdere qualche chilo senza stress eccessivi. E’ consigliabile bere fino a tre tazze di te al giorno, rigorosamente senza zucchero.

I nutrizionisti consigliano comunque di non eccedere con questa bevanda, visto che contiene teina, sostanza pari alla caffeina: stimolante del sistema nervoso centrale. Per questo motivo la dieta del tè è sconsigliata a quelle persone che soffrono di:

– Ansia

– Insonnia

– Problemi allo stomaco

Evitate tassativamente di bere una tazza di te prima di andare a dormire, oppure se soffrite di ulcera e gastrite, meglio un po’ di latte per rendere la preziosa bevanda meno acida. In qualsiasi momento potrete cambiare qualità del tè, passando da quello bianco a quello nero senza interferire con questa dieta.

Desideriamo ricordarvi che non perderete peso bevendo soavemente 3 tazze di età al giorno. La dieta del tè deve essere unità a una dieta ipocalorica e a una costante attività fisica, anche una passeggiata per mezzora al giorno va più che bene, oppure una corsa o un giro in bicicletta.

Giornata tipo della dieta del te:

colazione con 1 tazza di tè, 1 vasetto di yogurt e 3 biscotti secchi

spuntino: tazze di te e due biscotti secchi integrali

Un pranzo tipo potrebbe essere con 200 grammi di tonno al naturale con un contorno di insalata verde di soia e un panino integrale, in alternativa, un panino con mozzarella e pomodoro e una coppetta di fragole fresche senza aggiunta di zucchero.

Per la merenda pomeridiana ok a una merenda a base di frutta con una bella macedonia di frutta stagionale.

A cena meglio carboidrati, quindi 80 grammi di pennette con feta e rucola oppure carne magra.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 5]