Così anche le tagliatelle diventano light

 Tagliatelle-delicate-al-salmone-e-bacche-rosa_su_vertical_dyn

Perchè rinunciare ad un bel piatto di tagliatelle quando si è a dieta. L’abbiamo sempre detto e vogliamo ripeterlo all’infinito: quando si è a dieta non è necessario fare troppe rinunce o non mangiare nulla, potete infatti consumare i vostri piatti preferiti ogni volta che volete, basta seguire qualche semplice regola e scegliere le pietanze che vi piacciono sulla lista delle nostre ricette light. In questo modo potrete dimagrire si, ma con gusto!

Anche le tagliatelle, con quale accorgimento, possono diventare un piatto light. Vi basterà cambiare condimento, utilizzando il pesce, è preferire, sevi piace, la pasta integrale per aumentare l’effetto saziante di questo piatto e diminuire le calorie

Il freddo, si sa, aumenta la voglia di primi piatto saporiti, caldi e sostanziosi, che si possano trasformare in un comodo piatto unic da consumare a pranzo o a cena. In autunno una delle ricette più gustose e buone da preparare è quella delle tagliatelle, che spesso sono servite a tavola con ricchi ragù. Il problema però sta nel fatto che, con l’idea che si mangia solo la pasta, spesso di esagera con il condimento, unendo carboidrati, grassi e proteine in modo sbilanciato, ad esempio usando sia il burro che l’olio e aggiungendo moltissimo parmiggiano grattuggiato (che apporta circa 25-30 calorie a cucchiaio).

Niente paura però, con la nostra ricetta delle tagliatelle al salmone, non solo farai il pieno di gusto, ma anche di salute, grazie alle proprietà del pesce che contiene una buona dose di Omega3. Si tratta di grassi buoni che proteggono il cervello, migliorano la memoria, aiutano il funzionamento del cuore, ti donano una pelle liscia e luminosa e soprattutto riattivano il metabolismo, permettendoti di dimagrire più in fretta. Inoltre rimarrai in forma, senza assumere troppe calorie e mangiando un piatto saziante

La ricetta delle tagliatelle al salmone

 

Ingredienti: (per 4 persone)

  • 300 gr di talgliatelle
  • 300 gr di salmone affumicato oppure fresco
  • 8 gamberetti
  • un piccolo porro
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo
  • sale e pepe

Preparazione:
Affetta il porro finemente e lascialo soffriggere bene nell’olio, poi aggiungi il salmone tagliato a pezzetti ed amalgama bene tutto il contenuto della pentola. Intanto a parte metti a bollire l’acqua della pasta, getta le tagliatelle quando è ben calda, infine scolala al dente e condiscila con il sugo di pesce. Prepara le porzioni e su ogni piatto versa un po’ di tagliatelle che dovrai guarnire con i gamberetti e spolverare con il prezzemolo.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 5]