Home Ricette Light Enchilada messicana: dimagrire con i piatti messicani

Enchilada messicana: dimagrire con i piatti messicani

1342520444773

Dalla cucina etnica arriva un valido aiuto per dimagrire e perdere i chili in eccesso. La cucina messicana in particolare è ricca di piatti preparati con ingredienti semplici e genuini, cotti in modo dietetico. Inoltre la cucina del Messico usa anche molto il peperoncino, una spezia che non solo rende più gustosi i piatti, ma anche salutare, grazie alla sua composizione chimica. Inoltre il peperoncino aumenta il senso di sazietà facendoti mangiare di meno e aiutandoti a sentirti sazia subito.

Oggi ti proponiamo un tipico piatto messicano ossia l’enchilada, un piatto unico super piccante molto semplice da preparare, genuina e gustosissima, preparata in due diverse versioni, quella con la carne e quella con formaggi e legumi.

L’enchilada è in sostanza una tortilla preparata con farina di mais che viene cotta sulla piastra e poi farcita con carne, formaggio, verdure miste, pesce o legumi. La tortilla viene ben condita e in seguito arrotolata e insaporita con il peperoncino.

La ricetta dell’enchilada

Ingredienti per 4 enchilada

  • 600 gr di petto di pollo
  • 300 gr di manzo in polpa
  • 200 gr di pomodoro
  • 4 piadine preparate con farina di mais
  • due vasetti di yogurt bianco
  • 4 cucchiai di panna vegetale light
  • il succo di un limone
  • 1 cipollotto
  • 2 peperoncini verdi piccanti
  •  2 peperoncini rossi piccanti
  • prezzemolo fresco
  • peperoncino in polvere
  • aglio, sale e olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Sbuccia e schiaccia l’aglio poi fallo appassire in una padella con l’olio extravergine d’oliva. Dopo qualche minuto aggiungi anche il peperoncino in polvere e aggiungi la passata di pomodoro mescolando bene. Versa poi il peperoncino rosso, condisci con sale e metti un po’ d’acqua facendo andare per qualche minuto con il coperchio.

Intanto taglia bene a dadini il pollo e il manzo, trita la cipolla. Cuoci la carne in una padella con la cipolla e l’olio extravergine d’oliva. Dopo un po’ metti la salsa di pomodoro. In una ciotola mescola insieme la panna e lo yogurt condendo con il succo di limone e il peperoncino verde.

Cuoci su una piastra o in forno le piadine di mais, poi condiscile bene con il ripieno e le due salse, sia la rossa che la bianca.
Poi scaldale di nuovo in forno o sulla piastra e disponile nel piatto farcendole a piacere con altro peperoncino e un po’ di prezzemolo tritato.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 4]