La dieta dell’albicocca di un giorno per abbronzarti e dimagrire

albicocca

Dolcissima, soda, succosa e compatta, l’albicocca è un frutto estivo per eccellenza, buonissimo e da mangiare ogni volta che sentiamo i morsi della fame. Si tratta dell’albicocca, un frutto che soprattutto nella stagione estiva, si trova in abbondanza. Questo frutto però non è solo buono, ma anche sano e in grado di aiutare la dieta. L’albicocca infatti aiuta ad abbassare il colesterolo, regola il funzionamento dell’intestino e dona energia per poter affrontare e sconfiggere il caldo estivo.

La dieta dell’albicocca

Non solo, è soprattutto un perfetto frutto spezzafame perchè grazie al suo altissimo contenuto di acqua e di sali minerali, in particolare il preziosissimo potassio, che permette di sconfiggere la ritenzione idrica ed il gonfiore.

Prima di andare al mare dunque preparati alla prova costume e alla tintarella con la dieta delle albicocche, che permette di dimagrire e ritrovare la forma fisica, ma anche di preparare la pelle alla tintarella. Le albicocche infatti ricche di carotene, vi aiuteranno a ritrovare una linea invidiabile e ad acquisire un’abbronzatura perfetta, proteggendo la pelle nel contempo dall’attacco dei pericolori radicali liberi, che provocano l’invecchiamento precoce della pelle.  Questa dieta dura solo un giorno e ti regalerà un fisico mozzafiato e abbronzatissimo.

Il menù della dieta dell’albicocca di un giorno

Colazione: un frullato realizzato con 250 grammi di albicocche ed un paio di cubetti di ghiaccio, accompagnato da una tazza di tè verde.
Spuntino: 4 albicocche grandi mature
Pranzo: 600 grammi di albicocche
Spuntino: 4 albicocche ed una tazza di tè nero.
Cena: una composta di albicocche

La composta di albicocche

Composta di albicocche

Ingredienti  (una porzione per una persona)

600 grammi di albicocche molto mature
3 chiodi di garofano
un pezzetto di cannella
buccia grattugiata di un limone e di un’arancia

Esecuzione:

Lava bene le albicocche, poi aprirle a metà, leva il nocciolo interno e tagliale in dei pezzett abbastanza piccolii. In una pentola alta e ampia, metti la cannella, la buccia del limone e dell’arancia, i chiodi di garofano e cdue cucchiai d’acqua. Fai cuocere il tutto a fuoco lento con il coperchio, se è necessario ogni tanto aggiungi dell’acqua e mescola bene con un cucchiaio di legno.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 24 Media: 3.9]