La vista che si appanna: quali sono le cause?

 

A volte capitaQuando-la-vista-si-appanna-le-cause di avere la vista che si appanna, un fenomeno piuttosto comune a cui molte persone non fanno caso. Questo disturbo solitamente non dura più di quale secondo ma i motivi che si nascondono dietro possono essere davvero pericolosi.

La vista che si appanna solitamente si presenta nelle persone che stanno troppe ore al computer, in un locale eccessivamente riscaldato o che soffrono di pressione eccessivamente alta o bassa.  Il disturbo della vista che si appanna si manifesta con l’arrossamento degli occhi e dolore (in questo caso possiamo parlare di congiuntivite).

Le cause? Moltissime dalle allergie alla cattiva manutenzione delle lenti a contatto all’utilizzo di cosmetici eccessivamente aggressivi. Se il disturbo è lieve, nella maggior parte dei casi passa da solo ma ricordatevi in ogni caso di fare attenzione alla pulizia dell’occhio.

Inoltre l’utilizzo prolungato del pc o la presenza di fumo nel locale in cui si lavora, causano la secchezza dell’occhio. Questa situazione si presenta perché la produzione di lacrime si riduce notevolmente e visto che la loro azione è lubrificante ecco che il disturbo si manifesta velocemente.

Vista che si appanna con mal di testa? Possiamo parlare di cefalea oftalmica, una delle cause principali di bagliori e visioni di luci a zig zag o flash. Provate a stendervi sul letto al buio cercando di riposare, nella maggior parte dei casi questo disturbo si risolve così.

Attenzione alla vista che si appanna seguita da vertigini e sudorazione, questi sono i sintomi principali di un calo di pressione. Infine la vista che si appanna può essere causata anche dall’utilizzo di farmaci, disidratazione, gravidanza o un periodo stressante.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 17 Media: 3.8]