Lo psillio allevia il colon irritabile

Lo psillio, una fibra solubile vegetale, migliora i sintomi della sindrome del colon irritabile: lo ha dimostrato uno studio condotto in Olanda, presso l’Università di Utrecht e pubblicato sul British Medical Journal. I ricercatori hanno coinvolto 275 persone affette dal disturbo: metà di esse ha ricevuto un supplemento di psillio per tutta la durata dello studio, mentre l’altra metà ha assunto crusca o un placebo.

Alla fine dello studio solo i pazienti curati con lo psillio hanno notato un miglioramento dei propri sintomi. Lo psillio è una pianta officinale, i cui piccoli semi (neri, insapori e inodori) contengono una mucillagine che al contatto con l’acqua si gonfia e aumenta di volume, formando una specie di gel che nell’intestino ammorbidisce le feci e stimola la peristalsi, facilitando l’evacuazione; inoltre la mucillagine svolge attivà antinfiammatoria e lenitiva sulla mucosa intestinale e da ciò deriva la sua utilità nella cura di coliti e colon irritabile.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 5]