Home Diete Dieta del sonno per dimagrire

Dieta del sonno per dimagrire

Un nuovo studio è stato effettuato sul rapporto sonno e dimagrimento. E’ stato detto più volte come il dormire contribuisca a perdere peso, ma ora la notizia è stata ulteriormente accertata da un nuovo esperimento. Il dottor Nathaniel Watson ha deciso di sottoporre circa mille persone di età media sui 37 anni a questa sorta di dieta del sonno.

Principalmente però si è deciso di catalogare i vari tipi di sonno: breve, meno di sette ore; normale otto o nove ore; lungo più di nove ore. La media delle varie ore di sonno dei partecipanti è stata di circa 7,2 ore. Quello però che ha notato il dottor Watson è che coloro che dormivano più di sette ore avevano un indice di massa corporea inferiore a chi invece dormiva per meno ore. Ciò significa che tutte le persone che dormono in modo normale, quindi dalle sette ore in su, sono in grado di poter perdere peso, chi invece dorme poco tende purtroppo a mettere su peso.

Questa dieta del sonno ha evidenziato che la privazione del sonno aumenta i livelli di un ormone della fame e diminuisce i livelli di un ormone che fa sentire pieni. Conviene quindi d’ora in poi provare a dormire un pò di più, ma è importante che il sonno sia di qualità e che soprattutto non ci si addormenti troppo tardi. Se insomma notate che non riuscite a dimagrire nonostante seguiate una dieta, la colpa potrebbe essere anche del vostro poco sonno.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 4]