Home Ricette Light Ricette light: insalata di cavoli

Ricette light: insalata di cavoli

Si è affacciato finalmente sulla nostra amata Penisola un pò di sole con temperature più elevate cresce la voglia di mettersi subito in costume. Ecco però che non tutti sono pronti per questo passo, c’è insomma ancora qualche rotolino di ciccia che non può essere ormai più nascosto dai maglioni. Cosa fare allora? E’ bene che iniziate a seguire qualche nostra ricetta light che potrà farvi perdere peso con gusto. Quest’oggi vi proponiamo un contorno semplice da preparare e di gran gusto, un piatto che potete tranquillamente mangiare quando fa più caldo.

Si tratta di una bella insalata di cavoli e per realizzarla avete bisogno di tali ingredienti: 1 piccolo cavolfiore da circa 300 grammi,1 cavolo romanesco da circa 300 grammi, 500 grammi di broccoletti, 3 arance non trattate, 4 filetti di acciuga sott’olio, 1 peperoncino piccante fresco, 1 cucchiaino di capperini sotto sale,olio extravergine di oliva, sale. Il primo passo da fare è pulire e lavare le nostre verdure. Prendete quindi i vostri cavoli, eliminate le foglie in eccesso e li tagliate a pezzi non troppo piccoli, lo stesso fate poi con i broccoli. In una pentola lasciate portare in ebollizione l’acqua e versate al suo interno la nostra verdura, lasciatela cuocere per circa cinque minuti. Fatto ciò la scolate, la ponete nell’acqua fredda e la riscolate. Prendete poi il peperoncino lo tagliate a metà eliminando i semini al suo interno e poi lo sminuzzate.

Per il condimento prendete le arance e le lavate, poi grattugiate un pò di buccia e ne spremete qualcuna. Quelle rimaste le sbucciate e tagliate i vari spicchi, poi tagliate a cubetti i filetti di acciuga. In un barattolo di vetro versate quattro cucchiai di olio, un pizzico di sale, il peperoncino, la scorza e il succo dell’arancia, scuotete il tutto in modo da formare una salsina che servirà per condire la vostra insalata di cavoli, aggiungete poi le acciughe, i capperi e le fette di arancia. Il piatto è pronto.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 5]