Scegli gli snack per tenerti in forma e dimagrire

snack-610x300

A chi, anche e soprattutto durante la dieta, non è mai venuta voglia di consumare qualcosa di sfizioso fuori pasto? Gli snack sono, a quanto pare, un piacere a cui nessuno di noi riesce a rinunciare, soprattutto in inverno quando si passano giornate intere a casa a causa della pioggia o della neve e cresce la voglia irresistibile di aprire il frigo e sgranocchiare qualcosa di buono.

La parola “Snack”  è un termine anglosassone che serve ad indicare più specificatamente uno spuntino leggero e veloce consumato lontano dai pasti. Dal punto di vista scientifico lo snack ha una funzione nutrizionale fondamentale perché serve per fornire energia e prevenire i cali di attenzione e di umore che si presentano nei periodi fra i pasti in particolare durante la tarda mattina e nel pomeriggio.

Dunque lo snack per essere ottimo deve fornire il giusto apporto di zuccheri per migliorare lo stato di attenzione e la performance cognitiva, deve inoltre essere di piccolo volume per evitare un eccessivo lavoro digestivo e il senso di pesantezza.

I nutrizionisti ripetono da tempo che per una dieta equilibrata lo spuntino è fondamentale, infatti senza di esso si rischierebbe di arrivare a pranzo o a cena affamati finendo per divorare qualsiasi cosa, inoltre se si rimane per troppo tempo a digiuno fra un pasto e l’altro il metabolismo scende mentre la fame aumenta in modo considerevole. Se è scelto bene dunque lo snack è un ottimo alleato per la salute e può favorire la perdita di peso e il mantenimento delle diete dimagranti.

Gli snack per dimagrire e sentirti in forma

La frutta secca è un cibo ideale per fare uno spuntino fra un pasto e un’altro infatti contiene diverse sostanze utili per l’organismo come i sali minerali, ad esempio potassio, rame, fosforo, ferro e calcio, le vitamine soprattutto la E e quelle del gruppo B, molte fibre e soprattutto grassi buoni.

Per questo motivo la frutta secca può essere utile come fonte di energia che viene immediatamente consumata, mangiala quindi prima di fare sport o ad esempio quando ha una sessione di studio intensa oppure devi lavorare più del solito e ti mancano le energie. Solitamente la frutta secca è divisa in frutta a guscio, come le mandorle, le noci, le nocciole, i pinoli, i pistacchi e gli anacardi e in quella polposa e disidratata, ad esempio i fichi, le prugne, le albicocche, l’uva passa e i datteri.

La frutta secca a guscio viene anche chiamata frutta oleosa poiché possiede un alto contenuto di acidi grassi insaturi e polinsaturi, i quali  sono ottimi per la salute dell’organismo dal momento che contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e a ridurre il rischio di aterosclerosi e cardiopatie. Inoltre questa frutta contiene molte proteine, circa il 12% per 100 g di frutta secca, utili se si segue un regime vegetariano per integrarle, infine sono molto magre, basti pensare che per cento grammi di frutta forniscono solo 250 Kcal.

Ovviamente anche la frutta secca contiene grassi perciò prima di consumarla come snack devi guardarti dall’osservare alcune regole e mettere in pratica determinati accorgimenti.

Per quanto riguarda la frutta oleosa, che è la più grassa, evita quella salata, poiché il sale aumenta la ritenzione idrica, la cellulite e la pressione sanguigna, causando anche la formazione di grasso addominale. Evita di mangiare anche la frutta secca trattata con anidride solforosa poiché le tossine caricano l’organismo e  rallentano il metabolismo, no anche alla frutta secca glassata con lo zucchero o ricoperta con il cioccolato. Per uno spuntino equilibrato invece puoi mangiare 3 o 5 noci o mandorle oppure 2 o 3 albicocche disidratate.

Merendine, torte e brioche si ma con alcune regole

L’inverno la fame aumenta e le giornate passate in casa, con il freddo fuori, non fanno che alimentare la voglia di uno snack dolce e nutriente. Non esorcizziamo però le merendine, una fetta di torta, o una brioche, anche questi alimenti infatti possono essere consumati come spuntini fra un pasto e l’altro ovviamente con la dovuta attenzione. Basta infatti che siano preparate con ingredienti sani e che il loro consumo sia occasionale e mai eccessivo.

Innanzitutto controlla gli ingredienti delle merendine che consumi  e assicurati che non siano presenti eccipienti come il grasso idrogenato molto dannoso per l’organismo poiché causa fastidi al cuore, alle arterie e al cervello, evita anche quelle con l’olio di palma o di cocco, che bloccano il metabolismo e favoriscono l’accumulo di adipe. Preferisci invece le merendine che contengono olio d’oliva o di girasole, che sono prodotte con ingredienti BIO e con farine integrali.

Il cioccolato? Meglio quello fondente

Stare a dieta non vuol dire per forza rinunciare del tutto ai dolci, anzi, ogni tanto concediti uno spunti dolce a base di cioccolato fondente abbinandolo a 3-5 mandorle o a un frutto fresco, oppure a uno yogurt.

Il cioccolato fondente è molto magro, ma soprattutto aiuta a migliorare l’umore e favorire lo sviluppo di antiossidanti protettivi per il cuore e le arterie ed utili soprattutto per rallentare l’invecchiamento. Anche diversi studi scientifici hanno dimostrato gli effetti positivi del cioccolato fondente che se consumato in determinate dosi, circa 6-7 grammi (circa due o tre quadratini) possono dare grandissimi benefici. Inserisci quindi nella tua dieta il cioccolato fondente al 75% una volta alla settimana per sentirti di buon umore e rimanere bella e in forma.

Per uno snack salato

Patatine, pistacchi, cracker e grissini, nel banco del supermercato abbondano gli snack salati, ma anche ricchi di grassi. Le tentazioni sono tante, ma se non vuoi rinunciare ad uno spuntino salato e rimanere bella e magra, ti basterà scegliere delle valide alternative lo stesso gustose, ma utili per la linea.

Ad esempio possiamo scegliere gallette di riso, di mais, grissini o i cracker non salati. Ottimi da fare in casa anche i popcorn senza sale, se invece non gradite proprio le gallette di riso e le trovate secche preparate uno spuntino gustoso spalmandole con  paté di olive o pasta d’acciughe. Ottime anche le bruschettine di pane azzimo con sopra qualche tocchetto di verdura cruda ad esempio pomodoro, carote, sedano, ravanelli e finocchi, ricchi di fibre e utili per la digestione.

Migliori snack dimagranti

Quali sono i migliori snak dimagranti? Amazon offre una vasta scelta di spuntini appositamente pensati per bloccare il senso di fame e non incidere sull’apporto calorico giornaliero. Eccone qualcuno:

Marchio Amazon- Amfit Nutrition Barretta proteica a basso contenuto di zuccheri (19,6gr proteine - 0,8gr zucchero) - fondente al cioccolato - Confezione da 12 (12x60g)
  • Barretta proteica al gusto di fondente al cioccolato con uno strato di caramello al gusto di cioccolato e una copertura al gusto di cioccolato fondente, con edulcoranti
  • Confezione da 12 (12x60g)
  • Ad alto contenuto di proteine, che contribuiscono alla crescita della massa muscolare. Più di 19g di proteine e solo 192 calorie per barretta
  • Meno di 1g di zuccheri e meno di 20g di carboidrati per barretta
  • Gusto delizioso- Snack ricco di proteine da tenere sempre a portata di mano
Offerta
Grenade Carb Killa Barretta Proteica a Basso Contenuto di Carboidrati, Peanut Nutter, 12 x 60 g
  • Barretta proteica con oltre 20 g di proteine
  • Può essere consumato in qualsiasi momento della giornata - da uno spuntino delizioso tra i pasti, a un trattamento post allenamento che è ricco di proteine ​​e povero di zuccheri; carboidrati bassi e proteine ​​elevate
  • Sport informato approvato e accreditato
  • Contiene meno di 2 g di zucchero e 2 g di carboidrati ad alto impatto
  • Carb Killa è uno snack indulgente a basso contenuto di zuccheri, ideale da assumere in qualsiasi momento della giornata come delizioso spuntino o come complemento dopo gli allenamenti.
Prozis Protein Snack, Cioccolato - Confezione da 12 Pezzi da 35 g
  • Ottimo profilo nutrizionale, 959 g di proteine di alta qualità per barretta; pochi grassi e calorie
  • Potenzia l'energia, rilascio ad effetto prolungato di aminoacidi ed energia, ottimo per diete ad alto contenuto proteico
  • Ottimo come recupero post-allenamento e per incrementi muscolari, contribuisce a mantenere e a incrementare la massa muscolare
  • Facile e pratico, confezioni singole, da portare dove vuoi senza dover preparare frappé
  • Fabbricato in europa, sostenuta da certificati di qualità

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 5]