Dimagrire con gli aminoacidi

dieta

Abbiamo già trattato l’argomento degli aminoacidi, elementi fondamentali per il benessere fisico delle persone che hanno intenzione di dimagrire. Oggi desideriamo presentarvi nel dettaglio la dieta degli aminoacidi, che offre la possibilità di dimagrire senza perdere il tono muscolare.

Secondo i nutrizionisti esperti del settore, non è necessario ricorrere agli integratori chimici, basta aumentare l’apporto degli aminoacidi nella dieta giornaliera. Questo genere di alimentazione è consigliata agli sportivi, perché non fa perdere tono ai muscoli.

Non avete mai sentito parlare degli aminoacidi? In pratica sono delle sostanze che l’organismo ricava dagli alimenti proteici come carne, pesce, uova, latte, derivati e legumi. Il loro compito è quello di rigenerare gli organi e i tessuti.

Per mantenere attivo il sistema immunitario e il metabolismo, un buon apporto di aminoacidi, fa sicuramente bene al corpo che brucia anche calorie. . Gli alimenti proteici si digeriscono in un tempo superiore rispetto a quello dei carboidrati, per questo riescono a saziare più a lungo.

Desiderate iniziare sin da ora la dieta degli aminoacidi? È necessario fare ricorso a carboidrati che devono essere a lenta digestione, dunque approvati:

  • Pane di segale
  • Riso
  • Pasta integrale
  • Frutta
  • Verdura

Addio invece a caffè e te che contengono caffeina e di conseguenza stimolano la secrezione dell’insulina. Sono moltissimi gli aminoacidi, ma quelli utili al nostro organismo sono:

  • L-Glutamina (diminuisce la voglia di dolci,amidi e alcol).
  • Salmone
  • Sgombro
  • Sardine
  • Trota
  • Tonno
  • Scampi
  • Gamberi
  • Fagioli
  • Noci
  • L Tirosina ( presente nelle noccioline americane, gamberetti, aringhe affumicate, sardine carne di tacchino pollo e manzo)

È consigliabile mangiare per pranzo e cena pasta o riso integrale, pane di segale abbinato ai cibi sopra menzionati e condire con olio extra vergine di oliva.

 

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 4]