Collegati con noi

Mangia i biscotti giusti per dimagrire

Mangia i biscotti giusti per dimagrire

cheating-for-weight-loss-640x577

I biscotti sono una vera delizia da mangiare, a colazione per accompagnare il caffè e latte, a merenda insieme ad un buon thè e limone, oppure dopo cena come dessert insieme al latte per favorire il sonno. Per dimagrire nel modo giusto e ritrovare la forma senza rinunciare alla delizia e alla bontà dei biscotti, è necessario scegliere quelli più sani. Come? leggendo sempre l’etichetta nutrizionale, che secondo quanto dettato dalla legge, ha l’obbligo di riportare tutti gli ingredienti utilizzati, in ordine decrescente. Quando ti trovi al supermercato, fra mille scatole di biscotti e marche diverse, il consiglio è quello di leggere bene l’etichetta degli ingredienti scegliendo i migliori per la salute e per dimagrire.

Impara dunque a leggere bene l’etichetta degli ingredienti e riuscirai a mangiare sano e a sentirti in forma. Prima di tutto una delle regole generali è che meno ingredienti sono indicati meglio è, ciò vuol dire che i biscotti sono semplici e quindi più sani.  Inoltre evita sempre tutti quei  biscotti nella cui preparazione sono stati utilizzati la margarina, ma anche oli o grassi idrogenati, che sono molto dannosi per la salute. Inoltre ricordatevi sempre che nelle produzioni industriali vengono spesso utilizzati dei grassi vegetali idrogenati, senza però specificare mai di che genere siano, infatti nella maggior parte dei casi sono oli di scarsa qualità. Se è presente assicuratevi però che sia l’ultimo della lista ossia presente in minore quantità.

Preferite poi tutti quei biscotti che nella lista degli ingredienti presentano l’olio extravergine di oliva, oli di semi di qualità o burro. Meglio il burro dunque degli oli vegetali di provenienza sconosciuta, il burro infatti si trova soprattutto nei prodotti artigianali o semi-artigianali. Inoltre preferisci i biscotti che contengono meno zuccheri semplici, in questo modo sarà limitato al massimo l’impatto glicemico del biscotto e si eviteranno picchi di insulina nel sangue. Per questo motivo inoltre eliminate quei biscotti che nella preparazione presentano lo sciroppo di glucosio o il fruttosio. Si anche al latte in polvere negli ingredienti poichè spesso viene utilizzato per aumentare la friabilità. Non demonizzate nemmeno gli agenti levitanti poichè non esistono studi scientifici che dimostrino un danno alla salute con l’utilizzo di questi ingredienti.

I biscotti perfetti per la colazione? Quelli integrali

Di prima mattina è necessario assumere le giuste calorie per iniziare con energia l’intera giornata. Per questo è necessario scegliere i biscotti giusti, soprattutto se si è a dieta. No al digiuno a colazione, il pasto più importante della giornata, si invece ai giusti biscotti, ma come scegliere il biscotto giusto tra frollini, biscotti integrali o al cacao?  I nutrizionisti a tal proposito non hanno dubbi… i biscotti migliori da mangiare a colazione con il caffè e latte sono i biscotti integrali che apportano una maggiore quantità di fibra rispettoinvece ai biscotti che sono preparati con farine raffinate. Le fibre infatti hanno la capacità di ridurre al massimo l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi che si trovano nel biscotto e che permettono di ridurre l’impatto glicemico. Ciò significa che è possibile consumare più biscotti integrali rispetto a quelli normali e che si riduce al massimo il rischio di diabete e altre malattie.

Inoltre è stato dimostrato che le farine integrali contengono dei micronutrienti che svolgono delle funzioni molto importanti infatti Biscotti2_450Sxc904983_43430125migliorano le difese immunitarie, riducono i processi infiammatori e contribuiscono anche a proteggere le cellule dai radicali liberi che producono invecchiamento precoce. Inoltre la fibra, oltre ad avere un ruolo fondamentale per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e del tumore al colon, favorisce soprattutto il buon funzionamento dell’intestino e aumenta anche il senso di sazietà, per questo motivo sono molto indicati in caso di diete e di un regime alimentare equilibrato.

Fate sempre però attenzione a distinguere i biscotti integrali veri con quelli che si spacciano per integrali, ma che in realtà non lo sono. Un avvertimento è quello di guardare bene sempre l’etichetta degli ingredienti infatti secondo la legge vigente gli ingredienti devono essere posti in ordine decrescente, in base alla quantità. Se la farina integrale è scritta sulla confezione deve essere indicata anche la percentuale contenuta nel biscotto. Assicurati dunque che la farina integrale sia presente in alte quantità.

Se proprio non ti piacciono i biscotti secchi allora scegli i biscotti secchi gustosi, buonissimi e leggeri! Basti pensare che biscotti come le gallette, i pavesini e i savoiardi hanno meno del 13-15% di grassi e meno del 20% di zuccheri. Questi biscotti sono leggeri da digerire e davvero gustosi inzuppati nel latte o nel thè.
Attenzione soprattutto ai biscotti ricoperti di cioccolato e quelli  che presentano ripieni alle creme. Questi biscotti, che fanno parecchio gola, andrebbero però evitati a colazione e devono essere considerati sempre uno strappo alla regola. Attenzione soprattutto ai biscotti che si definiscono light poichè spesso hanno meno grassi, ma molto più zucchero. Ricordati poi di non esagerare mai e di variare al massimo la tua dieta.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 46 Media: 3]

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • biscotti secchi light
  • biscotti ipocalorici marche
  • biscotti con poche calorie marche
  • quali sono i biscotti meno calorici in commercio
  • biscotti light in commercio
  • quali sono i biscotti meno calorici
  • biscotti ipocalorici in commercio
  • quali sono i biscotti secchi
  • quali biscotti per la colazione
  • biscotti secchi marche

Non perderti questi consigli