Mal di stomaco? Segui la nostra dieta

pancia-gonfia

Quando si ha il mal di stomaco la prima cosa da fare è seguire una dieta che possa aiutarci a ridurre il fastidio e a favorire la digestione. Le cause del mal di stomaco possono essere diverse e come sempre, soprattutto se il fastidio persiste, è meglio consultare un medico. Se invece la causa del mal di stomaco è direttamente collegata all’alimentazione seguendo la dieta giusta sarà possibile migliorare questo fastidio. Per sapere con precisione quali alimenti mangiare e quali no leggi il nostro articolo sul mal di stomaco, mentre per conoscere la dieta giusta ti consigliamo questo articolo.

La dieta contro il mal di stomaco

La prima cosa da fare quando avvertite i primi sintomi del mal di stomaco è quella di evitare tutti i cibi piccanti, ma anche altre bevande ed alimenti come il caffè, il tè e gli alcolici che hanno come risultato quello di irritare il vostro stomaco acutizzando il fastidio. Cercate anche di non esagerare con i grassi ricordandovi che se seguirete una dieta leggera, sana ed equilibrata per un certo periodo in breve tempo vi sentirete subito meglio.

Per prima cosa consumate una buona quantità di frutta e verdura inserendo nella vostra dieta cavolo, patata, carota, zucca, finocchio, lattuga, mela, uva e mandorle, che sono ricchi di proprietà rigeneranti. Se non avvertite senso di fame ricordatevi di non mangiare per forza, anzi in questo caso qualche giorno di dieta liquida potrebbe aiutarvi a risolvere il vostro problema. Se avvertite un forte senso di nausea e il mal di stomaco non se ne va potete anche ricorrere a un vecchio rimedio alimentare che veniva usato dai contadini mangiando un bel pezzo di pane con qualche scaglia di grana.

Il menù da seguire se avete il mal di stomaco

Vediamo ora quale dovrebbe essere il menù giornaliero da seguire se avete mal di stomaco. Per colazione potete ad esempio consumare una bella tazza di latte intero intiepidito accompagnato da una fetta di crostata alla frutta oppure da 4 fette biscottate con il miele. Come spuntino di metà mattina si consiglia un frutto di stagione oppure una macedonia. A pranzo consumate 70 gr di riso in bianco con olio e parmigiano oppure con un sugo leggerissimo, o con delle verdure, come contorno mangiate un piatto di verdure grigliate e se vi va anche 100 gr di ricotta.

Per merenda a metà pomeriggio mangiate poi un frutto o uno yogurt sempre alla frutta, mentre a cena si consiglia di mangiare 200 gr di patate lessate condite a crudo con dell’olio e del pesce bianco magro cotto al vapore e condito con spezie ed erbette.

 

 

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 12 Media: 5]