Home Diete Dieta cinese: benefici e menù di esempio

Dieta cinese: benefici e menù di esempio

La dieta del Tao o dieta cinese è un rimedio per perdere peso. A differenza delle altre diete, questa non richiede sforzi di nessun genere. Sono i cinesi ad aver ideato questo tipo di metodo dimagrante sano e sicuro.

dieta cinese 1

In molte diete, per non dire quasi tutte, vengono contate le calorie assunte durante l’arco della giornata, nella dieta Tao no. Il motivo è perché i cibi selezionati in questo regime, sono ottimi per perdere peso, in quanto stimolano il metabolismo ed offrano altri favolosi vantaggi in termini di salute.

I soggetti che seguono la dieta Tao, nel giro di 30 giorni vedranno già dei risultati. È possibile comunque progare la durata anche per più di 30 giorni. Tutto dipenderà dalla persona ed il risultato che vuole ottenere. In ogni caso, consigliamo sempre di parlarne prima con il dietologo o il nutrizionista.

Puntualizziamo subito che i risultati saranno individuali, in quanto ogni individuo ha il proprio metabolismo. Quindi vi saranno soggetti che perderanno subito peso ed altri che gli occorrerà un po’ più di tempo.

L’alimentazione corretta è sinonimo di cura e prevenzione contro le innumerovoli malattie che aggrediscano l’organismo. La stessa cosa vale per i dolori fisici. Almeno questo secondo la medicina cinese.

La dieta Tao prevede l’equilibrio tra le sostanze presenti nel cibo che vengono assimilate durante la giornata. Ossia per godere di ottima salute e poter prevenire molti problemi, le percentuali di alimenti devono essere queste:

Vegetali 20%
Carne, latte e uova 20%
Frutta 10%
Cereali 50%

Dieta cinese: menù di esempio

dieta cinese 2

Passiamo adesso ad un menù d’esempio della dieta cinese. Vedremo cosa e quanto mangiare durante l’arco della settimana:

Lunedì

Colazione. 3 fette biscottate o gallette, della marmellata ma non più di 2 cucchiai piccoli, del latte di soia e un tè per concludere.

Spuntino mattutino. 2 gallette oppure un frutto di stagione.

Pranzo. Come primo piatto, riso e piselli quest’ultimi cucinati al vapore. Di secondo, carne di manzo e dei broccoli di accostamento.

Spuntino pomeridiano. 2 fette biscottate, oppure un frutto di stagione.

Cena. Un bel minestrone di carote alla julienne, cavolfiore, broccoli, 70gr di legumi, mais cotto in padella e brodo vegetale.

Martedì

Colazione. 3 fette biscottate oppure gallette di riso, latte di riso un bicchiere medio, caffè oppure del tè.

Spuntino mattutino. Come lunedì.

Pranzo. Come primo piatto, pasta 70gr e verdure, mentre per il secondo, pesce cucinato al vapore 100gr. Le verdure possono anche essere saltate in una padella con un filo d’olio.

Spuntino pomeridiano. Un frutto di stagione.

Cena. Riso bianco non più di 70gr e del pollo con germogli di soia per finire.

Mercoledì

Colazione. Biscotti ai cereali oppure fette biscottate in entrambii casi 3 è il numero consigliato. Cappuccino ma non deve essere impiegato troppo latte per la sua preparazione.

Spuntino mattutino. Un frutto di stagione.

Pranzo. Come primo piatto, farro 70gr e delle verdure. Il farro deve essere bollito.Terminare con del tonno 50gr, deve essere al naturale.

Spuntino pomeridiano. Gallette di riso, non più di 2.

Cena. Consumare la tipica ricetta “riso alla cntonese” come ultimo pasto della giornata.

Giovedì

Colazione. 3 biscotti integrali e del latte di soia. Un bicchiere medio è sufficiente.

Spuntino mattutino. Un frutto di stagione.

Pranzo. Cominciare con degli spaghetti di riso, abbinati a delle verdure. Terminare il pranzo con carne di vitello 80gr cucinata ai ferri.

Spuntino pomeridiano. Sempre un frutto di stagione.

Cena. Una bella zuppa, quindi occorrono 70gr di cereali, e brodo vegetale è possibile utilizzare il miglio, la soia, l’orzo ed il mais. Di secondo, del pesce 80gr (filetto di merluzzo o di sogliola) cucinato al vapore. Verdure di accostamento scegliere tra broccoli oppure carote.

Venerdì

Colazione. Come lunedì.

Spuntino mattutino. Un frutto di stagione.

Pranzo. Riso 70gr e 2 carote, 100gr suddivsi tra fagioli di soia e fagiolini condire con la salsa di soia.

Spuntino pomeridiano. Un frutto di stagione.

Cena. Pasta e verdure, non più di 70gr, anatra al forno 50gr per concludere.

Sabato

Colazione. Come lunedì.

Spuntino mattutino. Sempre un frutto di stagione.

Pranzo. Ravioli cinesi 70gr cucinati al vapore, costine di agnello 50gr cucinate in forno. È possibile insaporire con spezie e verdure quali carote e verza, quest’ultime cucinate al vapore.

Spuntino pomeridiano. Come lo spuntino mattutino.

Cena. 70gr di polpette cucinate al vapore, la carne deve essere di manzo. Abbinare 70gr di pane, non deve essere lievitato.

Domenica

Colazione. 3 biscotti integrali e del latte di riso, oppure di soia.

Spuntino mattutino. Un frutto, la scelta è facoltativa.

Pranzo. Pasta 70gr con l’aggiunta di gamberetti cucinati al vapore e prezzemolo sminuzzato. A seguire tofu 100gr e verdure scelte in base ai propri gusti.

Spuntino pomeridiano. Un frutto, la scelta è facoltativa.

Cena. Una bella zuppa, quindi occorrono 70gr di cereali, e brodo vegetale è possibile utilizzare il miglio, la soia, l’orzo ed il mais. Di secondo, del pesce 80gr (filetto di merluzzo o di sogliola) cucinato al vapore. Verdure di accostamento scegliere tra broccoli oppure carote.

dieta cinese 3

NB: la dieta Tao consiglia i seguenti condimenti: olio extravergine d’oliva non più di 2 cucchiai giornalieri. Ed il miele al posto dei dolcificanti o dello zucchero. Sempre 2 cucchiai piccoli sono consigliati.

Secondo la Cina un regime alimentare deve essere scelto con cura, questo riguarda non solo cosa mangiare, ma anche la temperatura dei cibi assimilati. I quali possono essere causa di aumento di peso o problemi di salute per colpa della temperatura che possiedano. L’organismo smaltisce bene quando i cibi hanno una temperaturà idoea. 36° è il numero perfetto, ovviamente più l’alimento si allontana da questo parametro è più sarà difficile da smaltirlo per il corpo.

Ecco quali sono gli alimenti da prestare attenzione nel loro consumo:
Latticini, grassi, lieviti, pane, salumi e salse.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 29 Media: 4.2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.