Come scegliere la dieta giusta?

A volte può essere difficile scegliere una dieta. Sono così tante quelle proposte. Come si può scegliere quella giusta? Le diete povere di carboidrati sono fra quelle più popolari in circolazione. Nonostante questa popolarità, la maggior parte delle persone non capisce come funzionano queste diete.

Una dieta povera di carboidrati può non essere adatta a tutti, specialmente quelli a cui non piace mangiare la carne. Ma se avete provato altre diete e cercate nuove diete da provare, l’approccio povero di carboidrati può essere proprio quello che cercate.

Probabilmente le diete “povere di grassi” sono quelle più comuni. Da quando le persone le hanno abbracciate, un settore completamente nuovo dell’industria alimentare è nato e per ora ha prosperato. In breve, tutti i nostri alimenti trasformati preferiti sono stati prodotti nelle versioni con “grassi ridotti” o “senza grassi”. Perché tutto questo chiasso sui grassi? Deve pur esserci qualcosa di buono… non è vero?  
Prima i dietisti si sono concentrati sui grassi perché è l’alimento più denso di calorie. Poi sono arrivati i cardiologi che hanno capito che alcuni tipi di grassi presenti nella dieta erano fortemente associati al rischio di sviluppare problemi cardiovascolari. I due gruppi messi insieme hanno presentato argomenti molto convincenti inducendo gli americani a ridurre i grassi presenti nelle loro diete.

Quando cercate di perdere peso, dovete bruciare più energia di quella che assumete. Bruciare più energia è facile, basta alzarsi e fare qualcosa. Assumere meno energia è la parte difficile. Il modo più semplice per assumere meno energia è concentrarsi sulla riduzione degli alimenti che contengono più energia, cioè gli alimenti grassi. I grassi contengono 9 calorie per grammo. Le proteine e i carboidrati hanno solo 4 calorie per i grassi sono così densi di calorie, potete eliminare molte calorie senza ridurre molto gli alimenti.

Non tutti i grassi sono uguali. Credo che sarete felici di sapere che i grassi si sono fatti una cattiva reputazione a causa delle conseguenze di mangiare troppi grassi “saturi”. Non tutti i grassi sono saturi e non tutti i grassi determinano i problemi per la salute posti dai grassi saturi. I grassi svolgono un ruolo più ampio del semplicemente dare consistenza, gusto e calorie alla dieta. Proprio come alcuni amminoacidi sono essenziali per la vita, lo stesso vale per alcuni grassi. I grassi sono importanti per la struttura cellulare, la produzione ormonale e per il deposito di energia. Durante gli stati di malnutrizione, molti problemi si verificano a causa della mancanza di grassi essenziali.

Una buona dieta ricca di carboidrati e povera di grassi è quella che prevede grosse quantità di frutta, verdura, cereali interi e carni magre come pollo, pesce e tagli magri di manzo. Seguitela e sperimenterete non solo una perdita di peso ma anche una riduzione del rischio di cardiopatia. Una dieta, quando seguita con costanza e combinata con l’allenamento con i pesi e quello aerobico, produrrà una riduzione significativa del peso. Quindi la dieta che scegliete dipende in realtà dalle vostre preferenze.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 5]