Dimagrire con il pallone gastrico vegetale

cavitazione-estetica-estetica-sasso-marconi-bologna-casalecchio-di-reno

Arriva dagli Stati Uniti un nuovo metodo di dimagrimento che promette miracoli per chi da una vita intera è in lotta contro i chili di troppo (spesso davvero tanti se si parla di obesità) e con la difficoltà a perdere peso anche seguendo diverse diete dimagranti. Queste persone e tantissime altre, hanno scelto di perdere peso con il pallone gastrico vegetale. Si tratta dell’ultimo ritrovato nel campo del dimagrimento e promette risultati incredibili in pochissimi giorni.

Il pallone gastrico vegetale per perdere peso

Cos’è

Il pallone gastrico vegetale in sostanza, proprio come dice il nome, è un palloncino di silicone, che, tramite una semplice gastroscopia, viene inserito nello stomaco del paziente. Questo palloncino vuoto, una volta sistemato nella zona gastrica, verrà riempito con una soluzione gastrica o con l’aria (dipende dalla tipologia), dopo di che inizia la terapia di dimagrimento che dura un massimo di 6 mesi. Dopo questo periodo il pallone gastrico vegetale verrà nuovamente rimosso.

Come funziona

Il pallone gastrico vegetale permette di dimagrire funzionando in modo facile e semplicissimo. Dopo essere stato applicato il palloncino viene gonfiato all’interno dello stomaco e conferisce una sensazione immediata di pienezza e di sazietà non appena mangerete  qualcosa.

Dimagrire con il pallone gastrico vegetale

Deversi studi hanno dimostrato che il palloncino vegetale è altamente efficace per dimagrire. Questo sistema infatti permetterebbe di perdere dai 5 fino ai 15 chili di peso, ma in alcuni casi determinate persone hanno perso anche 22 chili. Il problema semmai sorge quando si rimuove il palloncino gastrico vegetale, perchè si riprendono in fretta i chili persi ed in alcuni casi se ne sono presi ancora di più.

Le controindicazioni nell’uso del pallone gastrico vegetale

Come ogni trattamento chirurgico per dimagrire, il pallone gastrico vegetale può provocare dei problemi anche gravi. Ad esempio in acluni casi si è rotto il pallone provocando nei pazienti l’insorgenza di urina verde.

Il palloncino rotto all’interno dello stomaco può provocare tantissime complicazioni, fra le quali le più gravi sono infezioni ed ulcere.  Tanti anche i fastidi e i malesseri al livello gastrico, come il reflusso gastro-esofageo, le lesioni della mucosa che si trova nell’apparato digerente, oppure dolori addominali.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 17 Media: 3.6]