Collegati con noi

Come dimagrire con una tazza di tè

Come dimagrire con una tazza di tè

Sebbene le proprietà del tè siano ben note, c’è ancora chi si chiede se e come sia davvero possibile dimagrire con una tazza di tè. Il consumo abituale di questa bevanda offre notevoli benefici per la salute, tra cui la perdita di peso.

Come dimagrire con una tazza di tè- foto dimagrirecongusto.com

Esistono diversi tipi di tè, ciascuno con specifiche sostanze snellenti per svegliare il metabolismo, inibire l’assorbimento dei nutrienti che stimolano l’accumulo di grasso o favorire la depurazione e lo smaltimento delle scorie.

Quale tè scegliere per dimagrire

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che il consumo di tè, soprattutto nella variante tè verde, agevola la perdita di peso. Per ottenere dei risultati soddisfacenti è essenziale conoscere le varietà di tè e scegliere quello più adatto sulla base di efficacia e gusti personali:

  • Tè bianco – Si tratta di un tipo di tè che nasce dalle foglie ricoperte di una coltre argentata della pianta Carmelia Sinensis. Il tè bianco è una bevanda di colore giallo pallido ricca di antiossidanti anti-invecchiamento, un infuso in grado di accelerare il metabolismo e quindi ridurre il grasso in eccesso.
  • Tè verde – Viene considerato il miglior dimagrante di genere. Il tè verde agisce per dissolvere i grassi, stimolare il metabolismo, favorire la diuresi e combattere la cellulite e attenuare il senso di fame.
  • Tè rosso africano – Questo tè è molto diffuso in Sudafrica e si chiama Rooibos. L’assenza di caffeina lo qualifica come un non tè, ma è ricco di vitamina C, sali minerali e flavonoidi. Il suo fitocomplesso conferisce alla bevanda un potere antiossidante e una capacità inibitoria su gli enzimi responsabili delle digestione dei grassi, limitandone l’assorbimento.
  • Tè di equiseto – Si tratta di una bevanda ricavata da una pianta dalle proprietà diuretiche, utili per eliminare le scorie metaboliche e la ritenzione idrica, nonché la cellulite.
  • Tè pu-erch – Questo tè cinese, originario della zona dello Yunnan, ha conquistato la fama di potente gruciagrassi, acceleratore del metabolismo e regolatore dei livello di colesterolo.

Una volta individuata la qualità di tè più adatta alle specifiche esigenze è essenziale includerlo nella routine quotidiana, magari inserendo una buona tazza di tè al mattino, al pomeriggio e alla sera. Ma attenzione, solo non aggiungendo latte o zucchero, è possibile dimagrire con il tè!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, appassionata di regimi alimentari e animata dalla voglia di trovare la ricetta perfetta per uno stile di vita sano.

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • benefici di una tazza di te nel pomeriggio

Non perderti questi consigli