Collegati con noi

Come dimagrire inserendo limone, avena e spirulina nella dieta

Come dimagrire inserendo limone, avena e spirulina nella dieta

Basta sapere esattamente quali ingredienti inserire nella routine alimentare per riuscire a perdere peso in modo sano e graduale senza troppe rinunce. Perché non provare a includere nel menu quotidiano limone, avena e spirulina?

Come dimagrire inserendo limone, avena e spirulina nella dieta- foto naturelab.it

L’alternanza di limone, avena e spirulina può creare un’azione simultanea dall’elevato potere dimagrante, un gradito alleato per chi non ama i regimi alimentari troppo restrittivi oppure le diete a base di rinunce.

Non resta che scoprire le singole proprietà di limone, avena e spirulina per capire come inserirli nel vivere quotidiano per perdere qualche chilo in eccesso.

Limone

Limone- foto misya.info

Il limone viene considerato come un depuratore naturale capace di migliorare la digestione, filtrare le sostanze tossiche dall’organismo, eliminare il grasso adiposo e assimilare meglio i nutrienti.

Il sapore acido del limone nasconde proprietà capaci di neutralizzare l’eccesso di acidità nell’habitat dello stomaco e influire positivamente sull’apparato gastrointestinale.

Ma quanto è meglio inserire il limone nella dieta?

  • Digiuno – Il succo di mezzo limone con due bicchieri d’acqua a digiuno aiuta a combattere la stitichezza.
  • Condimento – Riduce la quantità di aceto e sale consumata giornalmente.
  • Spuntino – Basta bere acqua e limone durante i pasti per ottimizzare le proprietà di questo agrume.

Avena

Avena- foto bioimis.it

L’avena si presenta come un cereale nutritivo ricco di fibre e nutrienti che restituisce un forte potere saziante che combatte la “voglia di dolce”.

La capacità di ridurre il senso di fame dell’avena può essere sfruttato maggiormente a colazione per evitare successi attacchi di fame. Ma come inserirla a colazione?

  • Bibita d’avena – Non bisogna far altro che comprare un po’ di avena e frullarla con frutta e frutta secca.
  • Avena cotta con bibita di avena – È sufficiente cuocere il cereale nella sua bibita per qualche minuto, aggiungere un po’ di cannella e un pizzico di zenzero per ottenere un goloso spuntino da mangiare a mo’ di budino di riso con latte.
  • Colazione completa – In questo caso mescolare due cucchiai di avena macinata e un po’ di formaggio fresco, semi, succo di limone, una manciata di frutta fresca e un cucchiaio di miele costruisce una colazione nutriente e salutare.
  • Creme di verdure – Una manciata di fiocchi d’avena sembra l’ingrediente perfetto per ottenere una cremosità eccezionale.

Spirulina

Spirulina- foto riza.it

La spirulina è un’alga dolce che conserva un elevato apporto nutrizionale: proteine, enzimi, clorofilla, acidi grassi essenziali, vitamine (A, B, E e H) e sali minerali (ferro, calcio, fosforo e magnesio).

L’alga spirulina conferisce un forte potere saziante, regola i livelli di zucchero nel sangue e contrasta gli stati d’ansia.

Come va assunta? Ebbene la spirulina può essere assunta come energizzante sotto forma di compresse prima dei pasti oppure come alleato dimagrante dopo aver consumato il menu.

Programma a base di limone, avena e spirulina

Dimagrire con limone, avena e spirulina- foto donnamoderna.com

Le caratteristiche degli ingredienti possono essere sfruttate in modo intelligente semplicemente inserendole in determinati momenti della giornata:

  • Acqua con succo di limone a digiuno
  • Spirulina prima di colazione
  • Colazione a base di avena
  • Acqua con limone a metà mattinata
  • Spirulina prima di pranzo
  • Pranzo con un po’ di avena
  • Acqua e limone a metà pomeriggio
  • Spirulina prima di cena (facoltativo)
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, appassionata di regimi alimentari e animata dalla voglia di trovare la ricetta perfetta per uno stile di vita sano.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti questi consigli