Home Dimagrire Dimagrire a 360 ° con la Dieta Olistica

Dimagrire a 360 ° con la Dieta Olistica

Spesso le diete dimagranti falliscono perché si da spazio solamente all’aspetto nutrizionale, e si trascura l’aspetto psicologico del paziente.

La sfera psichica di una persona può,influire in maniera determinante sul risultato finale della dieta.Conoscere e capire perché una persona mangia in un determinato modo,interpretare le sue insicurezze e i suoi cambiamenti di umore sono un approccio fondamentale per una dieta. Questo è quello che si propone di fare la dieta olistica.

La dieta olistica, quindi, mette molta attenzione alla psiche di una persona.Vediamo assieme come funziona.

Viene prima chiesto al paziente di raccontare il proprio diari alimentare (quando-cosa-come-quanto di solito mangia); questo serve a conoscere:

• le calorie  assunte giornalmente
• il rapporto con il cibo

Il regime alimentare con la dieta olistica è di circa, 2000 Kcal al giorno.Secondo le teorie alimentari seguite da questa dieta un rigore calorico eccessivo, fa si che il metabolismo risponda andando in riserva, ossia risparmiando e bruciando meno grassi.

La dieta prevede: due colazioni abbondanti, in pranzo e una cena leggera.Il regime cambia ogni 5-6 settimane alternando:
• diete bilanciate
• diete  iperproteiche
• diete iperglicemiche

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 3.4]