Fitness in gravidanza

Che l’attività fisica apporta numerosi benefici è ormai assodato. Ma fa bene anche in gravidanza? La risposta è affermativa se non ci sono particolari problemi e il tuo ginecologo ha dato parare positivo.

Un’attività leggera, ma costante migliora la circolazione, lo stato psicologico, il controllo del peso e prepara la muscolatura al parto; inoltre, favorisce il più facile recupero della forma al temine della gravidanza. Ti proponiamo alcuni semplici esercizi, da eseguire 2 volte a settimana (dopo aver ricevuto il parare positivo del tuo ginecologo).

  1. Con le braccia semiflesse all’altezza dei fianchi, cammina muovendo contemporaneamente l’arto inferiore e l’arto superiore opposto (gamba destra-braccio sinistro e viceversa); prosegui la camminata per circa 10  minuti.
  2. In piedi con le braccia lungo i fianchi, piega la gamba sinistra, sposta lateralmente il peso del corpo sollevando le braccia e mantieni tesa la gamba opposta; fai 2 serie da 15 ripetizioni per parte.
  3. Supina, con la zona lombale ben aderente a terra, tieni le braccia lungo i fianchi con i palmi verso il basso; con le gambe tese in alto, apri e chiudi lateralmente gli arti inferiori, con dolcezza, senza scatti. Esegui 2 serie da 20 ripetizioni.
  4. Supina, con le gambe piegate e le braccia aderenti al suolo: solleva il bacino verso l’alto contraendo i glutei e ritorna nella posizione iniziale. Esegui 2 serie da 20 ripetizioni l’una.
  5. Mettiti a quattro zampe, solleva contemporaneamente una gamba e il braccio opposto, tenendo la schiena ben allineata. Torna nella posizione iniziale e esegui dal lato opposto. Ripeti 10 volte: si tratta però di un esercizio difficile da svolgere se sei agli ultimi mesi di gravidanza e hai la pancia molto grossa.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 5 Media: 4]