Home Dimagrire L’olio di cocco aiuta a dimagrire

L’olio di cocco aiuta a dimagrire

È raro che sulle nostre tavole imbandite compaia l’olio di cocco, di solito utilizzato dalla maggior parte delle persone per intensificare la propria tintarella.

Molto spesso infatti quando ci rechiamo in spiaggia notiamo che molti fanatici dell’abbronzatura portino sempre con sé una bottiglia di olio di cocco, a quanto pare davvero efficace per mantenere la propria pelle abbronzata. Un recente studio però ha scoperto che l’olio di cocco può essere importante anche per chi vuole dimagrire. Fino ad ora è sempre stato detto di quanto invece questo tipo di olio fosse ricco di grassi e in effetti è ancora così.

Studiando però più approfonditamente tale alimento, se così possiamo definirlo, si è notato come questi contenga due tipi di acido, il laurico e il caprico, l’uno che agisce sul sistema immunitario e l’altro che ha funzioni antivirali. Un prodotto, che utilizzato al naturale, può essere quindi efficace per la salute del nostro organismo, ma anche per la nostra dieta. Sono infatti stati fatti vari esperimenti con questo tipo di cocco che può aiutare anche a bruciare i grassi. Le calorie sono le stesse che ritroviamo in altri oli vegetali, ma a differenza di questi l’olio di cocco può favorire il rapido consumo di grassi e rinforzare invece la propria muscolatura.

Non è un caso che un nutrizionista inglese abbia consigliato ad una squadra di rugby questo tipo di olio, che ha aiutato i vari giocatori a ritrovare la giusta forma fisica con una muscolatura molto più marcata.

Se quindi iniziate ad utilizzare l’olio di cocco anche nella vostra dieta quotidiana potrete tranquillamente notare qualche differenza sostanziale, ma sarà come sempre necessario seguire una dieta adeguata accompagnata da una sana attività fisica. In questo modo l’olio di cocco aiuterà ad asciugare il grasso in eccesso e soprattutto ad evitare che i vostri muscoli siano troppo mollicci.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 14 Media: 4]