Ecco come preparare una paella light e bruciagrassi

La paella è un piatto tipico spagnolo, che affonda le sue origini nella cucina popolare Valenciana. Esistono varie versioni della Paella, ma sostanzialmente è composta da riso allo zafferano, con verdure, carne, pesce e crostacei. Il nome paella deriva dal latino patella, ovvero padella, e sta indicare proprio la padella larga e fonda, che viene utilizzata dalla Comunità Valenciana per cucinare i piatti a base di riso.

 Ricetta Light

La paella è composta da ingredienti poco light, ma con qualche piccolo accorgimento, la ricetta da  poco dietetica si può trasformare in ricetta light e bruciagrassi. In linea generale, la paella con carne e pesce rallenta la digestione e provoca gonfiore addominale e ritenzione, in quanto ricca di colesterolo, e non sottovalutare poi il riso brillato che fa aumentare il livello di glicemia nel sangue e l’aumento di peso: insomma non propriamente leggero. Per evitare tutto questo ed altro ancora, si deve sicuramente ridurre il consumo di olio d’oliva, si deve eliminare la carne e aggiungere invece più fibre nel piatto ad esempio optando per del riso integrale.Per rendere il piatto ancora più leggero quindi, evitare il mix di pesce e verdure, eliminando anche i piselli, e sostituirli con zucchina.

Paella Bruciagrassi

Oltre alla paella light esiste anche quella bruciagrassi,ed è composta da pesce azzurro, fagiolini, salmone e tonno, ottimi alleati per la circolazione.E per rimediare alla fermentazione intestinale, si utilizza anche una scorza di limone grattugiata.

Ricetta

Vediamo nel dettaglio la ricetta di paella bruciagrassi che contiene in totale 380 kcal, rispetto alle 750 kcal della ricetta classica e ti aiuta anche a bruciare quel grasso in più.

Ingredienti 

  •  200 g di riso integrale
  • 300 g di fagiolini
  • 300 g di piselli
  • 300 g di peperone rosso
  • 300 g di salsa di pomodoro
  • 300 g di tonno fresco
  • 100 g di salmone affumicato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • pepe nero
  • brodo vegetal
  • un cipollotto

Preparazione

Rosola un cipollotto e aggiungi la salsa di pomodoro e le verdure tagliate a pezzetti. Fai stufare le verdure e aggiungi il riso poco alla volta con il brodo vegetale. Si cucina come un normale risotto. Verso la fine della cottura aggiungi il salmone, il tonno e pepe. Alla fine aggiungi lo zafferano.