Voglia di tortelli ripieni? Ti insegnamo come renderli light

tortelli

Quando fuori fa freddo, come nei mesi invernali, la voglia di mangiare qualcosa di caldo e succoso aumenta e con esso anche il peso sulla bilancia. Sono tanti infatti i piatti tradizionali del nostro paese che si possono consumare d’inverno, buonissimi da mangiare quando fuori fa freddo, ma che si rivelano sempre delle vere e proprie bombe caloriche. Ma non devi rinunciare a questi piatti se ne hai voglia, anzi, ti consigliamo qualche trucco per renderle light, buone per la linea e senza rinunciare al sapore.

Uno dei piatti più amati della nostra cucina tradizionale sono i tortelli ripieni. Ottimi con il brodo o conditi con un filo d’olio, sono un piatto gustoso, ma ahimè anche molto ricco di calorie. Ti insegnamo allora come creare un versione leggera e gustosa dei tortelli. Questa ricetta prevede la preparazione di tortelli ripieni di zucca, molto gustosi, insaporiti con i chiodi di garofano, che sono degli ottimi bruciagrassi. La zucca invece è appetitosa, soda e saziante, dal sapore leggermente dolce e piacevole. Il piatto in questo modo sarà gustoso e assolutamente light, con niente da invidiare alle ricette più classiche, ma ricche di calorie.

Ricetta light tortelli ripieni alla zucca

Ingredienti:

  • 400 gr. di farina
  • 4 uova
  • 1 zucca di 1 kg.
  • 100 gr. di parmigiano grattugiato
  • 1 scorza grattugiata di limone
  • Sale e Pepe

 

Preparazione:

Prendi la zucca, togligli la buccia e i semi, poi tagliala a pezzi, mettila su una teglia e cuocila in forno a calore moderato per circa 15 minuti fino a quando otterrai una polpa bella tenera. Intanto prepara la sfoglia versando su una spianatoia la farina messa a fontana e aggiungendo al centro le uova,  un po’ d’acqua e un pizzico di sale. A questo punto dovrai lavorare bene l’impasto fino a renderlo morbido e particolarmente elastico, poi fallo riposare per 30 minuti, infine stendilo sottilmente con un mattarello, creando 2 sfoglie di uguale dimensione.

Prendete poi la zucca e mettetela in una terrina, schiacciandola bene con una forchetta e condendola con il parmigiano, il pepe e la scorza di limone, amalgamate bene il tutto poi con un cucchiaio, su una sfoglia disponete le palline di ripieno, ad una distanza di qualche centimetro una dall’altra. Posateci poi sopra l’altra sfoglia e fate aderire bene le due parti. Poi usando la rotella da pasta, ritagliate bene i vostri tortelli. Una volta pronti i tortelli dovranno riposare per un ora cosparsi di farina, potete poi cuocerli in acqua bollente salata.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 12 Media: 4.7]