Home Ricette Light Voglia di dolce? Prova i frullati

Voglia di dolce? Prova i frullati

blog3b

Hai voglia di dolce ma vuoi lo stesso rimanere in linea? Perché non sostituire i dolci ipercalorici che adori con un ottimo frullato? Si tratta di un sostituto perfetto per il dessert perché è dolce, ti sazia, ma al tempo stesso è dietetico e ti permette di sentirti subito sazia. I frullati dunque ti faranno sentire appagata, dandoti qualcosa di dolce, ma senza mettere su nemmeno un grammo, davvero geniale!

Non solo, i frullati possono anche aiutarti a dimagrire, proprio perché ti fanno sentire subito più sazia ed inoltre sono dietetici, perché preparati con acqua e frutta fresca, magra e ottima per smaltire i chili di troppo, drenare il corpo ed eliminare la cellulite. Un frullato alla frutta infatti ti fornisce solo 300 kcal e ti fa sentire subito piena, senza però soffrire troppo.
Col suo gusto cremoso dunque dimagrirai senza però perdere il sorriso!

Come preparare i frullati light? Per prima cosa fissiamo alcune regole che servono per rendere i frullati super light. La prima regola è quella di usare solo latte parzialmente scremato, più magro e molto più digeribile. Prepara se puoi il frullato diverse ore prima e con un buon anticipo mettendo il frullato appena fatto in freezer per circa mezz’oretta. Ricordati di girarlo ogni tanto, per rompere il ghiaccio, mescolalo bene e quando lo berrai sarà ancora più buono.

Quali ingredienti usare? Su questo punto c’è spazio per la fantasia. Per un frullato esotico puoi puntare su kiwi e avocado da mescolare con 200 ml di latte parzialmente scremato e un pizzico di cannella per un tocco in più. Se hai voglia di un sapore delicato non farti mancare il frullato di papaya e albicocche, da mischiare sempre con il latte parzialmente scremato e un pizzico di zenzero per dare ancora più sprint al tuo frullato.

Per i palati più delicati niente di meglio del frullato alla mela e frutti di bosco. Questo frullato non è solo buono, ma fa anche bene alla salute grazie ai frutti di bosco che riattivano la micro-circolazione.

Ma c’è spazio anche per i più golosoni, puoi infatti preparare i tuoi frullati non solo con la frutta fresca, ma anche con altri ingredienti gustosi, ad esempio prova un bel frullato con caffè e vaniglia, oppure con latte e vaniglia, per una merenda al top, senza ingrassare. E se non ne hai abbastanza prova anche banana e cioccolato fondente, pere e miele, fragole e cioccolato al latte.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 4.8]