La dieta per fianchi magri

fianchi-snellire

Molte donne si lamentano di non riuscire a dimagrire nei punti che desiderano. In particolare in tante hanno difficoltà a dimagrire nella zona inferiore del corpo ossia i fianchi e le cosce. Una forte differenza fra la vita, che spesso è fine, e i fianchi, rende il corpo poco armonico e accentua ancora di più i cuscinetti di grasso sulle cosce e sui fianchi.

Per sciogliere il grasso in eccesso e i depositi adiposi sui fianchi, è necessario seguire una dieta sspecifica che deve essere sommata ad un’attività fisica costante.

La dieta per dimagrire i Fianchi

La colazione

La colazione è fondamentale in ogni regime alimentare perchè ci permette di sentirci sazie e soprattutto di arrivare a pranzo senza una fame esagerata che ci spingerebbe ad abbuffarci. Quindi una colazione equilibrata, ma abbondante è d’obbligo in ogni dieta dimagrante. L’unica regola è quella di fare colazion entro le ore nove per poter consumare anche carboidrati e zuccheri. La mattina infatti questi alimenti si sintetizzano molto più velocemente grazie al metabolismo molto attivo.

A colazione puoi consumare un caffè con poco zucchero oppure una tazza di thè verde accompagnati da uno yogurt bianco magro, un frutto di stagione o una macedonia di frutta e due fette biscottate integrali (o due biscotti integrali). In alternativa, se ami il salato, prepara una tazza di latte e caffè con poco zucchero  ed un toast realizzato con due fette di pane integrale farcito con formaggio magro e affettato magro senza grasso come bresaola o prosciutto crudo. Puoi concederti a colazione anche un dolce goloso, come una fetta di crostata alla frutta, un cornetto integrale, oppure due fette biscottate integrali condite con un filo di miele o di marmellata.
Il Pranzo e la Cena

A pranzo e cena si devono consumare proteine magre. Ad esempio affettati sgrassati, carne magra, come vitello, tacchino, pollo, coniglio e agnello, ottimoi anche l’albume d’uovo, il pesce magro. Via libera pure alle verdure che sono consumate in quantità illimitata. Puoi mangiare una bella frittata con zucchine e albumi, accompagnata da un’insalata mista con cetrioli, pomodori, mais e carote, oppure una bistecca di manzo con carciofi e aceto balsamico. Fra le carni magre c’è anche il petto di pollo che può essere preparato alla piastra e condito con erbette.

Ottime anche le insalatone, fresce e gustose. La più buona è quella preparata con tonno al naturale, mais, insalata verde, pomodori e cubetti di formaggio magro, buonissima pure l’insalata di pollo, classica e sempre buona, oppure l’insalata siciliana con arancia, olive nere e finocchio.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 5]