Tiramisù alle fragole light

index

Dopo l’abbuffata del pranzo di Pasqua arriva immancabile il momento di scartare super caloriche colombe, grassissime crostate, stra farcite pastiere. Un esplosione di gusto, ma anche di calorie che immancabilmente si andranno a depositare nei punti critici del nostro corpo, ossia la pancia, i fianchi e le cosce.

Ti proponiamo allora una valida alternativa al solito dessert ricco di grassi, ma attenzione, si tratta di un piatto fresco e primaverile, ma anche gustosissimo, davvero da leccarsi i baffi! Stiamo parlando del tiramisù di fragole, da mangiare dopo il pranzo di Pasqua come alternativa fresca e light ad altri dolci super calorici. Infatti è buonissimo, ha poche calorie e ha anche un bell’aspetto, il che non guasta mai. Puoi servirlo in una terrina, oppure con porzioni singole, preparate in ciotole e bicchieri.

Un modo per limitare le porzioni ed il grasso, senza esagerare, e preparare un dessert chic. Vediamo allora come realizzare il tiramisù di fragole.

Ricetta Tiramisù di Fragole

Ingredienti:

  • 1 cestino di fragole
  • 1 pacco di pavesini
  • 2 tuorli d’uovo
  • 200 gr di zucchero
  • 250 gr di ricotta di mucca
  • 1 limone

Preparazione:

Per prima cosa lava per bene le fragole, poi puliscile e tagliale a metà. Mettile in una ciotola e lasciale a macerare con 3 cucchiai di zucchero e il succo di limone. Dopo un’ora levate le fragole e lasciate il sughetto che si è formato nella ciotola.
Taglia una parte delle fragole a cubetti mentre l’altra frullala per bene, poi sbatti insieme i tuorli con lo zucchero e la ricotta, aggiungendo anche le fragole frullate. Mescoliamo bene il composto fino ad ottenere una bella crema. Poi bagna i savoiardi nel succo delle fragole e crea uno strato nel fondo della pirofila.
Spalmaci sopra uno strato di crema coprilo con le fragole poi continua a fare gli strati proseguendo così.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 4.8]