La pizza light da mangiare anche a dieta

donna_pizza

Non c’è niente di più buono a tavola di una bella pizza, e noi italiani lo sappiamo bene visto che ne andiamo ghiotti, ma cosa fare se siamo a dieta e abbiamo una voglia matta di pizza? Semplice prepariamola in versione light... si proprio così! Esiste infatti anche una versione light della pizza (l’abbiamo fatta anche della focaccia)che si può mangiare pure se siamo a dieta senza aggiungere troppe calorie e permettendoci di non rinunciare a questo piacere. Vediamo dunque come prepararla e gustarla!

La Pizza Light

La ricetta:

Ingredienti

  • 200 grammi di farina di segale
  • 200 grammi di farina d’orzo
  • 200 grammi di farina integrale
  • 1 cubetto di lievito di birra per pizza
  • 400 grammi di pomodorini del tipo pachino
  • 200 grammi di mozzarella light
  • Olio extravergine d’oliva
  • basilico 
  • origano
  • sale
  • pepe
  • acqua minerale (circa 400 ml)

Preparazione:

In una tazza d’acqua tiepida fai sciogliere il cubetto di lievito per pizza. Poi mescola insieme le tre farine e mettile su una spianatoia creando una montagnola con un buco al centro. Riempi il buco con il lievi e l’acqua e inizia ad impastare bene, aggiungendo ogni tanto e quando serve un po’ di acqua salata. Quando il tuo impasto sarà bello morbido ed elastico, mettilo in un contenitore con un po’ di farina, coprilo con un canovaccio e fallo riposare in un posto tiepido per almeno due ore.

Intanto prepara il condimento per la tua pizza light. Lava il basilico, asciugalo bene e  fallo a pezzi. Poi taglia i pomodorini pachino a metà, o se desideri anche a pezzetti più piccoli. Taglia a dadini anche la mozzarella. Nel frattempo accendo il forno e mettilo ad una temperatura di circa 240 gradi.

Quando saranno passate due ore riprendi l’impasto della pizza e dividilo in 4 parti. Forma con l’impasto di ogni parte una pizza stendendola con il mattarello. Poi mettila in una teglia oliata e condiscila con i pomodorini, la mozzarella, il pepe e il sale. A metà cottura aggiungi anche un filo d’olio extravergine d’oliva e il basilico.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 3.9]