Home Ricette Light La dieta delle tre ore: come funziona

La dieta delle tre ore: come funziona

dieta

Continuiamo a parlare della dieta delle 3 ore che consente di avere un fisico mozzafiato come quello di Jessica Biel mangiando appunto ogni tre ore.

La dieta delle tre ore: ecco come funziona

La dieta delle 3 ore è stata creata da Jorge Cruise e consente di perdere 5 chili in un mese consumando un pasto ogni tre ore. “Le porzioni sono molto importanti, così come i tempi non esistono cibi cattivi” ha spiegato l’inventore della dieta delle tre ore Jorge Cruise “ma solo cattive porzioni e ognuno deve essere in grado di autoregolarsi bilanciando le porzioni senza superare le 400 calorie per mini pasto” ha rivelato Cruise.

Le regole della dieta delle tre ore

Esistono ovviamente anche in questa dieta alcune regole da rispettare:

  • bisogna fare colazione entro un’ora dal risveglio
  • bisogna sempre mangiare ogni 3 ore
  • bisogna smettere di mangiare almeno tre ore prima di andare a letto

La dieta delle tre ore è efficace perchè mangiando spesso il metabolismo rimane attivo e rimangono stabili i livelli di zuccheri nel sangue. In questo modo l’organismo non ha carenza di zuccheri e dunque il metabolismo non si rallenta.

Ogni pasto dovrà essere formato da 400 calorie, soprattutto verdure e proteine magre, con degli spuntini da 100 calorie. Dopo cena si può consumare anche un dessert da 50 calorie. In totale ogni giorno si devono assumere 1450 calorie.

Il menù della dieta delle tre ore

Colazione max un ora dopomil risveglio

fiocchi d’avena con una tazza di latte parzialmente scremato

oppure due fette di pane integrale con un filo di miele e 1/2 banana a fette

Dopo 3 ore potete fare lo spuntino: 2 fette di anguria, oppure una pesca e 5 mandorle

Pranzo da fare dopo tre ore

un piatto di pasta integrale con zucchine e un’insalata verde oppure spinaci al vapore con carote, pollo e peperoni, oppure salmone alla piastra con insalata greca

Merenda da fare dopo tre ore dal pranzo

un frullato di frutta mista o una macedonia

Cena da fare dopo tre ore

carne oppure pesce cotto alla brace con verdure a piacere

Dessert

yogurt ai frutti di bosco oppure tre fragole e un cucchiaio di budino alla vaniglia

I menù speciali

Cruise ha creato anche tre menù speciali da consumare a seconda delle preferenze alimentari:

1) Per chi ama la carne: la colazione è da fare con 2 fette di tacchino, il pranzo con un toast al prosciutto e fagiolini lessi e la cena con un filetto di manzo alla griglia, insalata mista e patate. Come spuntini scegliete una manciata di mandorle la mattina e una fetta di formaggio light il pomeriggio.

2) Per chi ama i carboidrati: la colazione perfetta è con 3 fette biscottate oppure 4 frollini, a pranzo invece mangiate un trancio di pizza margherita e a cena un piatto di pasta integrale con verdure. Come spuntini scegliete 4 crackers e nel pomeriggio una banana.

3) Per chi ama i cibi salutari: per colazione mangiate uno yogurt magro, una mela a pezzi e 4 noci, per pranzo invece consumate un’insalata verde con pomodori e dei gamberoni, a cena mangiate del petto di pollo alla piastra oppure del pesce al forno con le verdure alla griglia. Come spuntini mangiate la mattina due carote oppure un centrifugato di verdure mentre il pomeriggio consumate una coppetta con frutti di bosco.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 36 Media: 3.5]