Home Ricette Light Burro d’arachidi fatto in casa

Burro d’arachidi fatto in casa

Una crema spalmabile solo a base di arachidi, sana e naturale senza conservanti, olio, zuccheri, dolcificanti o aromi!

Un’ottima alternativa alle creme del commercio, facilissima da realizzare e davvero tanto golosa!

Burro d’arachidi fatto in casa. Naturale 100% arachidi.

Lo sapevi che le arachidi sono un legume?

L’arachide è una pianta appartenente alla famiglia delle Fabaceae (o leguminose), ma a differenza della soia, fagioli, ceci o lenticchie non è utilizzata per la preparazione di minestre, primi piatti asciutti, polpette o hamburger!

Vengono prevalentemente mangiate essiccate oppure tostate e danno un forte senso di sazietà.
Protagoniste di aperitivi o spuntini, possono essere anche utilizzate per la realizzazione del famoso burro d’arachidi!

Oltre alla diversa tipologia di consumo e consistenza , le arachidi rispetto agli altri legumi presentano valori nutrizionali differenti!

Al pari dei legumi sono ricche di fibra, antiossidanti, vitamine (E soprattutto) e Sali (Zinco e Magnesio). Ma sono anche ricche di lipidi in particolare acido oleico (quello dell’olio d’oliva), prive di colesterolo e hanno un ottimo profilo amminoacidico!

Burro d’arachidi fatto in casa: preparazione e conservazione

FASE 1 LAVAGGIO: se si acquistassero le arachidi salate (quella da aperitivo) è prima necessario lavarle bene sotto acqua corrente per un paio di minuti (altrimenti si può optare per le arachidi in guscio e sbucciarle una ad una, in tal caso la prima fase di rimozione del sale non è necessaria!)

FASE 2 TOSTATURA: distendere le arachidi ben lavate su una teglia da forno e tostare a temperatura bassa 90-100 gradi per 30 minuti circa.

FASE 3 FRULLATURA: una volta fredde, metterle nel bimby o nel frullatore e frullare a velocità medio-bassa per 10-15 minuti.

FASE 4 TRAVASO: riempire i barattoli, chiuderli bene e conservare in dispensa per circa un mese (non è necessario conservarlo in frigo, non si tratta di un prodotto fresco).

Burro 100% naturale: metodiche di utilizzo

Il burro d’arachidi fatto in casa può essere spalmato su del pane integrale o delle fette biscottate a colazione, può essere utilizzato al posto del burro per la realizzazione di dolci, oppure messo sulla frutta fresca di stagione assieme a della cannella per merenda o ancora utilizzato come dressing in insalata al posto dell’olio!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.