Dimagrisci con le ricette autunnali: spezzatino di vitello con le castagne

castagne

In molti articoli avevamo già parlato del potere della frutta secca che, al contrario di quanto pensano molti, ha il potere di accellerare il metabolismo e aiutare a bruciare i grassi. Fra la frutta secca tipica di questo periodo troviamo le castagne. Possiamo raccoglierle nei boschi (facendo un po’ di moto) oppure comprarle al supermercato, per creare un piatto unico super light, da mangiare in inverno, quando fa freddo, per riscaldare la pancia e il cuore, ma sempre con un occhio alla linea! Stiamo parlando dello spezzatino di vitello con le castagne, un piatto sostanzioso e saporito, ma con poche calorie, che puoi mangiare anche quando sei a dieta. Questo piatto è preparato con la carne di vitella, una delle più magre, condita con le castagne, che esaltano il profumo e il sapore della carne. Per renderlo ancora più light puoi sostituire la carne di vitella con quella di coniglio o di pollo.

Dimagrisci con le ricette autunnali: spezzatino di vitello con le castagne

La ricetta dello spezzatino di vitello con le castagne

Ingredienti:

  • 300 grammi di spezzatino di vitello
  • 150 grammi di castagne
  • una costa di sedano
  • una cipolla
  • mezzo litro di latte parzialmente scremato
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • rosmarino

Preparazione:

Scalda il latte in un pentolino e nel frattempo mettete in una pentola un filo d’olio extravergine d’oliva. Tritate la cipolla ed il sedano, facendoli rosolare nella pentola con l’olio. Quando saranno dorati aggiungete nella pentola anche la carne di vitella tagliata a pezzi e fatela rosolare molto bene. Aggiungete poi le castagne sbucciate e bollite, il latte, una presa di sale ed il rametto di rosmarino. Abbassate al minimo la fiamma, mettete il coperchio e fate cuocere per due ore, fino a quando non si formerà una cremina densa e omogenea.  Prendetene un po’ e frullatela nel mixer per creare una crema da usare per condire al meglio la carne di vitella.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 5]