Le tisane d’autunno per depurare l’organismo

L’autunno è arrivato, con le sue temperature fresche e con la voglia di stare un po’ più in casa a coccolarci con gesti gentili. Si tratta di una stagione ‘di mezzo’ che merita di essere affrontata con accortezza perché le difese immunitarie potrebbero abbassarsi e quindi il rischio di buscarsi un raffreddore è dietro l’angolo. Le tisane sono amiche di ogni stagione, ma in autunno e nei mesi invernali ci accompagnano con la loro calda presenza e con la loro capacità rigenerante. Vediamo quali sono le tisane adatte per questa stagione, utili per depurare l’organismo ma anche per rafforzarlo in previsione dell’arrivo della stagione fredda.

tisana-650x487

La prima tisana d’autunno è indubbiamente il finocchio. Si tratta di un’erba dolce e confortevole, che aiuta a sgonfiare la pancia e anche a favorire l’eliminazione dei liquidi. Il finocchio non è eccitante, quindi può essere consumato anche alla sera dopo il pasto, per favorire la digestione e quindi indurre la comparsa del sonno. Per trasformare questa bevanda calda in un ottimo yogi tea è possibile aggiungere delle spezie mirate, come le bacche di cardamomo, la radice di zenzero, ma anche il pepe oppure la cannella, spezie antibatteriche che aiutano ad innalzare le difese immunitarie.

Arancio amaro, biancospino e qualche pizzico di eucalipto sono erbe astringenti e depuranti, che aprono le vie respiratorie e aiutano a rendere la gola più calma e lenita. E’ ideale consumare queste tisane alla sera prima di coricarsi per difendersi dai primi freddi e contare sull’azione addolcente del biancospino, una pianta perfetta perché induce un riposo tranquillo e sereno. Anche la camomilla, pianta amata in tutto il mondo, si rivela essere una fantastica tisana d’autunno. La camomilla aiuta il sonno e permette di riposare meglio. Ricordiamoci che la dieta dimagrante richiede di dormire un buon numero di ore per notte, ma soprattutto di poter contare su un sonno ristoratore. Solo in questo modo il corpo può svegliarsi tonico e attivo e quindi affrontare gli impegni della giornata con più elasticità e prontezza di riflessi.

Chi ricerca il dimagrimento e ha bisogno di una tisana d’autunno depurante può contare sullo zenzero. Lo zenzero è un antibiotico naturale e un potente brucia grassi, quindi è ideale consumare una tazza di tisana o di infuso al mattino, durante lo spuntino, magari con qualche goccia di limone e un po’ di miele grezzo per creare una bevanda corroborante ma dal forte potere dimagrante.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 5]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM