Combattere il diabete con la cassia

cassia-diabete-300x220

Lo sapevate che per combattere il diabete esistono delle piante naturali davvero interessanti da utilizzare ogni giorno? Pensate che gli estratti di due specie di Cassia, pianta tipica del sud-est asiatica, possiedono delle proprietà antibatteriche davvero potenti.

La conferma arriva direttamente dallo studio effettuato da alcuni ricercatori dell’Università di Greenwich. Il team ha testato i principi attivi delle due piante su due tipologie di diabete: tipo 1 e tipo 2 che colpisce maggiormente le persone adulte.

La Cassi auricolata e la Cassia alata, contengono delle proprietà antiossidanti davvero elevati che sono utili, non solo per combattere il diabete ma anche per dire addio per sempre all’obesità o ad altre malattie causate da ossidazione dell’organismo.

Secondo gli studiosi di tratta di una scoperta piuttosto interessante, fino ad oggi, non si sapeva che molti principi attivi della Cassi auricolata agiscono attraverso il processo chiamato sinergia. Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune caratterizzata dalla distruzione delle cellule B pancreatiche, che solitamente è associato all’insulino deficienza.

Il diabete di tipo 2 invece è una malattia metabolica caratterizzata da glicemia alta in un contesto di insulino resistenza. Quest’ultima patologia rappresenta circa il 90% dei casi di diabete con il restante 10% dovuto al diabete di tipo 2.

L’aiuto da parte della natura è in continua evoluzione e consumando ogni giorno, estratti di cassia, si possono avere dei risultati davvero ottimali a livello globale. Riuscire a tenere sotto controllo il diabete non è cosa da poco e al posto dei medicinali si può scegliere l’opzione della natura che è sempre pronta a darci una mano. L’aspetto interessante che hanno trovato i ricercatori è stato che l’effetto benefico globale, risultante dall’utilizzo di questa pianta, è apparso più efficace della somma dei singoli principi attivi.

Per approfondimenti : Diabete e alimentazione

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 12 Media: 5]