Home Dieta e Salute I Sali minerali come assumerli nell’alimentazione

I Sali minerali come assumerli nell’alimentazione

sali_minerali_big

Su Dieta Oggi abbiamo parlato in passato di integratori di Sali minerali, ma non tutti sanno di cosa si tratta. Possono essere considerati molecole contenuto all’interno del corpo umano che vengono continuamente utilizzate, consumate e reintegrate negli alimenti.

I Sali minerali vengono utilizzati dall’organismo per il corretto funzionamento e il benessere generale. Ovviamente sono tantissimi i e conoscere le varie funzioni può causare qualche problema, quindi come si fa ad essere sicuri di assumerli in maniera corretta?

In questo articolo vi presentiamo i migliori Sali minerali da integrare nel vostro corpo

L’acqua è un elemento fondamentale per il benessere generale, se oligominerale è fonte di numerosi Sali minerali e per questo è importante berne almeno 1,5 litri di acqua ogni giorno. Per fare il pieno di Sali minerali è fondamentale assumere in maniera regolare, almeno 1 o 2 porzioni di verdura a ogni pasto, cercando di variare le quantità e qualità.

Meglio optare per le verdure fresche di stagione ma vanno benissimo quelle cotte o al vapore. Potete anche optare per il consumo di verdure bollite (in questo caso ricordatevi di recuperare l’acqua di cottura, utilizzandola come brodo vegetale).

I Sali minerali presenti nei frutti

Lo sapevate che la maggior parte dei Sali minerali è presente anche nei frutti? I medici consigliano di consumare ogni giorno, almeno tre frutti, preferibilmente freschi e di stagione. Viene consigliato di assumere la frutta con la buccia e ben lavato, se preferite la frutta cotta, meglio prepararla al vapore.

Da non trascurare il consumo di spremute di agrumi anche a colazione ma ricordatevi di non eccedere con le quantità e magari integrare anche il consumo di frutta fresca o disidratata.

La colazione giornaliera è importante per l’assunzione di Sali minerali

Siete abituati a saltare la colazione? Si tratta dell’errore più grave che potete fare, infatti è indispensabile fare colazione con latte o yogurt, magari accompagnati da una porzione di cereali, pane o fette biscottate. Meglio alternare in maniera regolare il consumo di cereali raffinati e integrali.

Il pesce è un alimento ricco di Sali minerali, il consumo consigliato è di almeno due volte a settimana, da alternare con carne bianca per un massimo di cinque volte a settimana. Solo una volta a settimana si possono integrare nell’alimentazione i salumi, preferendo quelli magri come prosciutto cotto e crudo sgrassati, bresaola e speck. Una volta alla settimana consumare un paio di uova. Chi non desidera assumere prodotti di origine animale, dovrebbe utilizzare correttamente i legumi e la soia, associandoli ai cereali.

Questi sono i consigli offerti dagli esperti di alimentazione, per integrare il maggior numero di Sali minerali all’interno del vostro organismo. Siete pronti a modificare il vostro stile di alimentazione, a favore di abitudini migliori?

Esistono integratori di Sali minerali ma è sempre consigliato fare il pieno con sostanza naturali e non medicinali. In commercio come avete potuto notare da questo articolo, esistono numero alimenti che permetteranno al vostro corpo di avere la giusta quantità di Sali minerali.

Per approfondimenti:  Integratori di Sali minerali

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 4.9]