Perché gli occhi si stancano

Sono molto frequenti i difetti ottici mal corretti o non corretti come l’astigmatismo, la miopia ecc.; che stancano occhi e vista. Infatti se questi problemi non vengono risolti con lenti adeguate, al lungo andare affaticano le strutture oculari. Altre cause di indebolimento visivo possono essere ricercate anche tra piccoli strabismi, disidratazione dell’occhio o congiuntiviti secche.

Tra i fattori di costituzione invece: allattamento, depressioni, convalescenze, alimentazione scorretta, carenze nutrizionali. Tra i fattori ambientali: l’illuminazione, la qualità migliora di questa è data da luce naturale, ma tra quella artificiale la migliore è data da lampade ad incandescenza, perché forniscono uno spettro continuo con predominanza delle lunghezze d’onda più lunghe. Le lampade al neon o al fosforo emettono una luce più fredda che stanca l’occhio, così come la luce ad intermittenza tipica dei monitor che è irritante per gli occhi. Anche un occhi perfettamente efficiente, se sottoposto a molte ore davanti al pc in un’illuminazione non adatta, andrà incontro ad affaticamento.

Per risolvere questi problemi basta avere poche accortezze. Visite oculistiche per correggere eventuali modeste miopie, astigmatismi ecc.. Anche gli integratori possono aiutare come il succo fresco di mirtillo o quello di sambuco; essi sono un vero frutto farmaco per il loro apporto di vitamina A e C e combattono la stanchezza oculare e il gonfiore. Anche bere molta acqua aiuta a combattere le disidratazioni e diluire le tossine che favoriscono l’affaticamento oculare.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 4.5]