Germe di Grano: proprietà e utilizzi

germe di grano

Le germe di grano sono un alimento dalle forti proprietà nutritive, sono in pratica l’elemento fondamentale del cariosside del frumento. Contiene sali minerali, proteine, vitamine e grassi buoni. Entriamo nel dettaglio e vediamo cos’è questo germe di grano.

Cos’è, in poche parole, il germe di grano

Il germe di grano è “l’embrione” del cariosside del frumento. Il germe è ricco di sostanze nutritive e possiede molte fibre solubili, sali minerali e vitamine. Possiede anche i tanto preziosi grassi buoni e non mancano neanche i principi attivi fitoterapici. Possiede Vitamina A e D, possiede Omega 3 e Omega 6. 

Questo elemento tanto prezioso del grano non rappresenta più del 3% del totale. Nonostante le altissime proprietà nutritive, viene solitamente eliminato dalla lavorazione del frumento. Nella farina che acquistiamo non lo troviamo. Perché lo eliminano? perché rende la farina più acre e riduce i tempi di conservazione. Molte persone lo assumono sotto forma di olio ad esempio.

Benefici e usi del germe di grano

Uno dei motivi per cui le germe di grano sono tanto amate è che riescono a contrastare la formazione di radicali liberi. Non è un caso se sono utilizzati sia per la creazione di “rimedi” estetici per la cura dei capelli e della pelle.

A livello nutritivo le germe di grano permettono di:

  • Aumentare il colesterolo buono e diminuire quello cattivo. Questo grazie alla presenza di Omega 3.
  • Protegge le vene e le arterie e, in generale, tutto il sistema circolatorio.
  • è un potente antiossidante.
  • Migliora la fertilità nell’uomo grazie alla vitamina E in esso contenuto.
  • Riduce la caduta dei capelli.
  • Permette di trattare efficientemente la forfora
  • Tratta i piccoli problemi della pelle.
  • Lavora contro smagliature e cicatrici
  • Riduce gli effetti dell’acne.

Normalmente le persone tollerano il germe di grano, a patto che non vi siano intolleranze. Non è possibile consumarlo ad esempio in caso di celiachia. Si tratta di un prodotto a base di frumento e per tanto vietato ai celiaci.

Attenzione anche chi soffre di pressione alta. nonostante non sia del tutto sconsigliato è bene non eccedere per evitare di aumentare ulteriormente la pressione.

Ciò che raccomandiamo sempre è comunque di evitare gli eccessi. Evitate di farne un uso smoderato perché, qualsiasi alimento per quanto benefico, se assunto in quantità massicce porta a un sovra-dosaggio. In caso di patologie non rinunciate all’uso dei medicinali, ma piuttosto utilizzate le germe di grano come terapia complementare per rafforzare il vostro corpo!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 3 Media: 5]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL