Dieta allunga vita

dieta allunga vita

Attualmente esistono migliaia di diete sul come dimagrire, sul vivere sano ecc. Ma molte di queste non sono altro che metodi più o meno simili l’uno tra l’altro, solo un po’ modificati per dar l’illusione che si tratti di un metodo innovativo. Un metodo per dimagrire o vivere meglio deve essere valido e basato prima su degli esperimenti che abbiano dato risultati positivi.

Ecco come è possibile rallentare l’invecchiamento delle cellule:

  • Basta diminuire le proteine che vengano assimilate attraverso il cibo, non le calorie come suggeriscano molte diete. In questo modo sarà molto più facile rallentare l’invecchiamento cellulare, prevenendo non solo le classiche rughe, ma soprattutto le malattie che nascono da questa situazione.

Adesso verranno elencate le regole per questo tipo di dieta, sono quattro per la precisione:

  • Non superare il 10-12% di calorie giornaliere.
  • Per due giorni consumare verdura e basta (500 Kcal non di più), con olio per condire (due cucchiai al massimo).
  • Assimilare proteine vegetali più di quelle animali, ma non azzerare quest’ultime menzionate.
  • Appena svegli dovranno passare otto ore, in questo lasso di tempo consumare il maggior numero di calorie, includendo anche la cena in queste otto ore. Ciò significa cenare presto, sempre con verdure perché sono ricche di fibre.

Proteine animali: Consumarne poche perché danneggiano l’organismo, grazie a degli aminoacidi presenti al loro interno che vanno a favorire l’ossidazione delle cellule. Possiedono ovviamente molti benefici per l’organismo, purché comunque siano consumate in quantità moderate.

Proteine vegetali: Combattano le infiammazioni a livello intestinale, tutto grazie alle fibre presenti nelle proteine vegetali.

Le giuste ore di sonno da abbinare alla dieta allunga vita

Degli studi dimostrano che la vita notturna non è proprio indicata per avere una corretta salute e una vita sana. Praticamente cenare tardi, dormire poco, o andare a letto troppo tardi, ripercuote sulla salute dell’organismo.
Ovviamente non tutti sono d’accordo con questo tipo di dieta specifica. Molti sostengano che l’alimentazione non deve essere soggetta a sbalzi, sia di proteine che di quant’altro.

Va comunque riconosciuto che l’organismo è capace di adattarsi sempre, anche a tenori di vita sbagliati. Una dieta come questa non potrà influire negativamente sul corpo.

Comunque basta provare, se non convince questo metodo, smettere semplicemente di adottarlo. Nessuno viene obbligato a seguire questo tipo di dieta. Anzi, ricordatevi sempre che, prima di intraprendere un nuovo percorso alimentare, dovete chiedere consiglio al vostro dottore o nutrizionista.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 5]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL