Come combattere l’acne con la dieta

L’acne e la pelle impura sono problemi che affliggono tante persone. Si tratta di patologie che hanno cause molto eterogenee, dalla genetica fino alle abitudini alimentari e di vita errate. Molto può essere fatto con la dieta, che può aiutare a controllare il problema e anche migliorarlo in modo decisivo. Ecco alcuni consigli dietetici per chi soffre di acne e di pelle particolarmente impura:

barbie-normale-lammily-adesivi-acne-difetti-pelle-nickolay-lamm-01

1- Attenzione agli zuccheri: recenti studi hanno dimostrato che esiste una stretta correlazione fra acne e insulina e alcuni pazienti ai quali era stato ridotto l’apporto di zuccheri giornalieri hanno notato grandi miglioramenti nella degenerazione del problema. La dieta quotidiana deve essere priva di zuccheri raffinati, quindi devono essere evitati gli alimenti confezionati, lo zucchero bianco e le farine raffinate. Il consiglio è di rivolgersi ai cibi integrali e di consumare zuccheri con molta moderazione, soprattutto per dolcificare le bevande calde e fredde;

2- Proteine, glucidi complessi e fibre devono diventare la base dell’alimentazione per chi soffre di acne o di pelle impura. Si tratta di un’alimentazione sana e leggera, che chiede di annoverare i legumi e di favorire il pesce, abbandonando i grassi e scegliendo lipidi positivi, come gli omega 3 e 6. I condimenti devono quindi essere crudi e leggeri e vanno evitate le preparazioni troppo elaborate, le carni fibrose e i piatti troppo conditi;

3- La regola d’oro per combattere l’acne è mangiare tanti vegetali, perché apportano fibre e vitamine, amiche della pelle e dei tessuti in generale. I dietologi consigliano di seguire la regola delle cinque porzioni, ovvero di consumare durante l’arco della giornata almeno 5 porzioni di frutta e di verdura, cruda o cotta.

La dieta contro l’acne e la pelle impura chiede quindi di bere molta acqua e di evitare le abitudini errate, come il consumo di bevande alcoliche, il fumo e anche l’aggiunta di sale nei cibi. Lo scopo è di favorire il drenaggio dei liquidi, ma anche di purificare la pelle e di evitare che avvenga un’eccessiva produzione di sebo.

Ecco quindi spiegata la preferenza ai vegetali, per gli alimenti ricchi di acqua e per le proteine vegetali. La dieta può e deve annoverare i carboidrati, ma è necessario che siano di origine integrale e mai raffinati. Lo zucchero deve essere gradualmente diminuito, per tenere sotto controllo i livelli di insulina. A tutto questo va associata la scelta di stare all’aria aperta, di proteggere la pelle con cura e di trattarla con i giusti cosmetici. Gli esperti consigliano inoltre di integrare la dieta con i giusti prodotti, dove su tutti spiccano le fibre e l’inositolo o vitamina B7, utile per tenere sotto controllo l’insulina e per contrastare l’acne e la pelle impura attraverso una mirata integrazione alimentare.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 18 Media: 3.8]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM