Prugne secche: un valido aiuto per le donne in gravidanza

Le prugne secche della California non sono solo molto gustose, ma rappresentano un valido aiuto per le donne in gravidanza. Sono molti gli alimenti vietati alle donne in dolce attesa ma le prugne secche, consumate nella giusta quantità, possono aiutare ad affrontare alcuni problemi tipici di questo particolare periodo della vita.

uid_145f0b28053-650-340

In gravidanza “curare l’alimentazione” spesso viene inteso come “mangiare di più” e non c’è niente di più sbagliato, non solo perché si accumulano dei kg in eccesso difficili da smaltire, ma si rischia di mettere in pericolo la salute del feto. In gravidanza l’alimentazione deve essere varia ed equilibrata senza esagerare con le calorie. L’esperta di alimentazione Valentina Schirò ha svelato a Blogo.it alcuni segreti utili per le donne incinta parlando dell’importanza delle prugne secche della California.

Le prugne secche costituiscono una fonte di fibre importante che migliorano le funzioni intestinali e aiutano l’organismo ad assorbire alcuni nutrienti fondamentali per lo sviluppo del feto, tra cui gli zuccheri. Le prugne secche apportano vitamina K, B6, rame, potassio e manganese, che spesso vengono assunti sotto forma di integratori, inoltre aumentano il senso di sazietà riducendo le corse verso il frigo e la dispensa a caccia di cibo.

Il potassio contenuto nelle prugne secche aiuta il sistema nervoso a funzionare in maniera corretta e quindi ad inviare gli stimoli ai muscoli evitando crampi muscolari che in gravidanza sono frequenti e dolorosi. Il rame, il manganese e la vitamina K invece favoriscono la salute delle ossa, e proteggono le cellule dallo stress ossidativo. Se vi state chiedendo cosa hanno di speciale le prugne secche della California rispetto alle altre, dovete sapere che non sono contaminate da microbi e muffe pericolosi sia per la mamma che per il bambino, il metodo di disidratazione applicato oltreoceano consente di abbattere tutti i batteri, impedendone appunto la crescita.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM