Home Dieta e Salute Perché mangiare pasta regolarmente fa bene alla salute

Perché mangiare pasta regolarmente fa bene alla salute

C’è chi la demonizza, chi dice che fa ingrassare, chi proprio la elimina dalla sua dieta. Eppure, mangiare pasta regolarmente fa bene.

A dirlo è un’indagine condotta dalla Nutritional Strategies, Inc. per conto della associazione americana dei produttori di pasta (National Pasta Association). Chi mangia pasta regolarmente, infatti, tenderebbe ad avere una dieta più sana, come è stato rivelato in occasione dell’incontro annuale della Obesity Society tenutosi di recente a New Orleans.

Gli esperti hanno preso informazioni sul consumo di pasta di moltissimi individui, e poi hanno confrontato i dati raccolti con la dieta di ogni persona analizzata: quanto era sana, se era ricca di tutti i nutrienti necessari, e così via. Per effettuare questa misurazione i ricercatori hanno usato un test specifico, chiamato USDA’s Healthy Eating Index-2010.

Coloro che avevano una dieta più sana e in linea con le correnti linee guida erano proprio quelli che consumavano pasta più abitualmente e in modo regolare. Chi mangia pasta, infatti, tende ad assumere in modo maggiore quei nutrienti critici che sono carenti nell’alimentazione di quasi tutte le persone (ovvero folato, magnesio, fibre, ferro), più vitamine e minerali e a consumare meno zuccheri aggiunti, grassi saturi. Insomma, la pasta ancora una volta si conferma un ottimo alimento e un modo per tenere a bada il peso.

Qualcuno ha però criticato lo studio, perché non analizza nel dettaglio i benefici del mangiar pasta, ma si limita a notare l’associazione tra chi mangia pasta regolarmente e la scelta di una dieta più sana. In effetti, anche il fatto che lo studio sia stato promosso e realizzato per conto della National Pasta Association americana fa sorgere più di un dubbio: non sarà tutta una mossa commerciale per cercare di spingere la vendita di pasta, soprattutto negli Stati Uniti? La domanda è più che lecita. In ogni caso, gli esperti nutrizionisti consigliano di introdurre sì la pasta nella propria dieta, soprattutto se di tipo mediterraneo, ma di non eccedere mai nelle quantità: quasi sempre, è la quantità di cibo introdotto nel nostro corpo che causa disequilibri e scompensi. Come sempre, scegliamo la moderazione!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 5 Media: 1,6]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.