Home Dieta e Salute Bere tanta acqua fa bene? Attenzione agli eccessi

Bere tanta acqua fa bene? Attenzione agli eccessi

È indubbio che bere acqua faccia bene, ma non bisogna esagerare. Ogni dieta, da quella ipocalorica a quella iperproteica, consiglia di bere almeno due litri di acqua al giorno, qualche volta anche di più. Precisiamo che ogni dieta, sempre e comunque, va iniziata e seguita sotto lo stretto controllo di un medico o di un dietologo: prendere iniziative da soli o seguendo diete trovate su Internet non è sicuramente consigliato.

Bere troppo, però, può essere anche dannoso: qualsiasi cosa introduciamo nel nostro organismo, se è in grandi quantità, può farci molto male. Una donna di 66 anni, è notizia recente, è entrata in stato soporifero tre giorni fa a Catania dopo avere incominciato una dieta ferrea. Cosa prevedeva questa dieta? Bere otto litri di acqua al giorno, una quantità davvero fuori luogo.

La donna, ricoverata nell’ospedale Cannizzaro, è stata sottoposta a terapia per la correzione dei valori fisiologici, estremamente fuori norma. Oggi la paziente è in via di guarigione, ma questa storia ci insegna che bere troppo non è sicuramente un buon modo per dimagrire, anzi! Rischiamo di rimetterci la salute.

Molti studi hanno rivelato che bere troppa acqua, anche non in misura così elevata da mandarci in ospedale, può comunque alterare il nostro benessere, causando disturbi anche gravi: eccessiva sudorazione, insonnia e sangue più “diluito”. Esiste anche una vera e propria “dipendenza” cronica da acqua, per la quale un individuo è portato a bere anche quando non ha effettivamente sete. Il fenomeno dell’aquaholism, ovvero della dipendenza da acqua, sta diventando sempre più diffuso, e a quanto pare è arrivato anche in Italia, sotto forma di dieta che prometteva di far perdere tanti chili in pochi giorni.

Ma perché bere troppa acqua è così pericoloso? È presto detto. Chi beve troppo rischia di alterare l’equilibrio elettrolitico del corpo e di diluire eccessivamente il sangue, con gravi conseguenze: alla predisposizione a malattie cardiovascolari alla morte. Si altera infatti il ciclo sodio-potassio, due minerali fondamentali per la vita umana, e lo stato di salute delle cellule cerebrali. Sono noti, anche se rari, casi di morte per overdose di acqua: facciamo dunque sempre attenzione alla nostra salute e non affidiamoci a qualsiasi dieta ci prometta risultati miracolosi. Solo la guida e l’esperienza di un medico potranno aiutarci a stare davvero bene con noi stesse e con il nostro corpo.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 3 Media: 3,3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.