La frutta che rinforza le difese

Rossa, arancio, verde, viola, la frutta riempie di colore la nostra alimentazione. Un fattore solo estetico? Assolutamente no!

Le virtù della frutta sono proprio nei suoi colori. Grazie al mix di sostanze che conferiscono il colore, essa ha un effetto antiossidante e rinforza le difese immunitarie dell’organismo.

Batacarotene, antocianidine, licopene sono in grado di contrastare i radicali liberi, sostanze che possono danneggiare e invecchiare i tessuti. Inoltre, la frutta stimola la difesa e previene alcune malattie.

L’importante è mangiarla cruda, in modo tale da non perdere i suoi principi nutritivi.

Kiwi, arance, more, lamponi, ribes e papaya sono tra i frutti più ricchi di antiossidanti.

Nello specifico:

  • il kiwi è ricco di vitamina C, capace di contrastare l’invecchiamento cutaneo e rinforzare le difese;
  • le arance, grazie ai bioflavonoidi e alla vitamina C, potenziano i capillari e rallentano le infiammazioni;
  • la papaya contiene provitamina A che rinforza la pelle ed aumenta le difese immunitarie;
  • more, ribes e lamponi sono ricchi di polifenoli, tannini e acidi organici, un mix che protegge le cellule dall’invecchiamento precoce.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 4]